Ex Ilva: quattro arresti, c'è anche l'avvocato Amara. L'inchiesta e le accuse

Tiscali.it INTERNO

Gli arrestati. In carcere sono finiti l'avvocato Pietro Amara e il poliziotto Filippo Paradiso.

Ai domiciliari l'avvocato di Trani Giacomo Ragno e Nicola Nicoletti, che è stato consulente dei commissari dell'ex Ilva dal 2015 al 2018.

L'inchiesta. Il filone è quello riguardante l'ex Ilva di Taranto per presunti favori a un imprenditore nei rapporti di lavoro con l'azienda siderurgica.

Le accuse. I fatti contestati risalirebbero al periodo nel quale Capristo era procuratore a Taranto e riguarderebbero anche l'ex Ilva. (Tiscali.it)

Ne parlano anche altre fonti

Determinanti le testimonianze dei pm di Trani (La Repubblica)

Quest’ultimo nel 2020 è stato arrestato, per poi tornare in libertà ad agosto, nell’ambito di un’altra inchiesta per la quale è attualmente a processo per tentato concussione, falso in atto pubblico e truffa aggravata (Trani news24city)

Per l’ex procuratore Capristo, in pensione da mesi, è invece stato disposto l’obbligo di dimora. Secondo i magistrati di Potenza potrebbe spiegarsi così il modo in cui l’ex procuratore di Trani e poi di Taranto, Carlo Maria Capristo, intendeva il suo ruolo. (TRM Radiotelevisione del Mezzogiorno)

L’avvocato è pure al centro di un’inchiesta della Procura di Milano sul cosiddetto “falso complotto Eni”. Amara, arrestato nell’ambito di un’inchiesta della Procura della Repubblica di Potenza sull’ex Ilva, è stato “soggetto attivo della corruzione in atti giudiziari sia a Trani che a Taranto“. (Fivedabliu)

Riferiva in particolare che la sollecitazione relativa ad Amara gli fu avanzata, tra luglio e settembre del 2016, quando era stato già nominato Capristo Procuratore a Taranto (Adnkronos) - Arrestato l'avvocato Piero Amara. (Tiscali.it)

In carcere sono finiti l’avvocato Pietro Amara e il poliziotto Filippo Paradiso. L’obbligo di dimora è stato invece disposto per Carlo Maria Capristo, che è in pensione da alcuni mesi. (Agenpress)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr