Monza riparte dalla Formula Uno: i numeri del Gran Premio dopo la pandemia

Monza riparte dalla Formula Uno: i numeri del Gran Premio dopo la pandemia
Altri dettagli:
MonzaToday SPORT

Orgogliosi del nostro passato, ma senza nostalgie, metteremo le basi per pensare ai prossimi cento anni del Gran Premio d’Italia a Monza” ha detto il sindaco Allevi.

Sono stati 170 gli agenti di Polizia Locale impegnati nei tre giorni per un totale complessivo di 1.400 ore di servizio.

Al termine del weekend di gara è stato tracciato il bilancio, in numeri, della tre giorni che ha visto protagonista a Monza il circus della Formula Uno. (MonzaToday)

Ne parlano anche altre testate

Il bilancio finale del centesimo GP di Monza segna una pesantissima perdita di 15 milioni di euro. Molto più duro il commento di Geronimo La Russa, presidente di Aci Milano: “Una mazzata (OA Sport)

E si sa che Imola è già pronta per prenderne il posto, mentre ci sono rumors che ipotizzano un’alternanza del GP tra Monza ed Imola già a breve Ed è per questo che Monza deve proseguire a scrivere pagine di storia dell’automobilismo, ad un anno dal centenario dalla sua costruzione. (Monza-News)

"Bellissima esperienza", ha scritto sul suo profilo Instagram I due sportivi sono stati per la prima volta ospiti del Circus e alla fine la schermitrice si è concessa anche un hot lap all'Autodormo. (Autosprint.it)

Monza profondo rosso: perdite per 15 milioni di euro

E questo talento è tutto della star social del momento, Khaby Lame che, ieri, all’Autodromo di Monza non ha perso tempo per scattare una foto ricordo con il pilota Charles Leclerc. Anche Marcel Jacobs, che ha battuto ogni record tricolore alle recenti Olimpiadi di Tokyo, è stato avvistato tra i box della Ferrari insieme ai compagni di staffetta Lorenzo Patta e Fausto Desalu. (MBnews)

In particolare si è inteso sensibilizzare il pubblico, attraverso postazioni e percorsi dedicati, sui rischi della guida, sull’utilità dell’uso dei dispositivi di sicurezza e sulla necessità di osservare le norme sulla circolazione stradale. (MBnews)

Nonostante i numeri, Redaelli guarda ora al 2022, anno in cui l’Autodromo Nazionale di Monza celebrerà il suo centenario. Con 46mila presenze registrate sugli spalti dell’autodromo di Monza – di cui 20mila soltanto la domenica – la perdita complessiva per l’edizione di quest’anno è stata infatti calcolata in 15 milioni di euro. (FormulaPassion.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr