Quando l’acqua è troppo salata Messe a rischio le coltivazioni

Quando l’acqua è troppo salata Messe a rischio le coltivazioni
Per saperne di più:
La Nuova Ferrara INTERNO

Un programma di monitoraggio guidato dal Consorzio Cer (Canale Emiliano Romagnolo) in collaborazione con il Consorzio di bonifica Pianura di Ferrara

Si calcola che negli ultimi vent’anni questo “farsi strada” abbia interessato una trentina di chilometri nelle foci deltizie.

i chiama intrusione marina o cuneo salino ed è la risalita dell’acqua salata verso l’entroterra.

Un fenomeno, accentuato dalla siccità e da una regimazione non regolare, che mette a serio rischio l’agricoltura, a causa del grado più elevato di salinità dell’acqua di falda e di quella usata per irrigare. (La Nuova Ferrara)

La notizia riportata su altri media

Ci siamo incrociate nella pasticceria dove lavoro, scambiandoci due battute e due risate. Ed è anche lì, nel suo profilo, che abbiamo cercato di scoprire qualcosa di più su Rossella Placati. (La Nuova Ferrara)

«Come Risparmiatori azzerati di Carife - afferma la portavoce degli "Azzerati", Katia Furegatti - apprendiamo con favore questa decisione che da tempo avevamo sollecitato in quanto abbiamo fortemente contestato l'acconto del 40 per cento, ritenendolo inadeguato e insufficiente. (La Nuova Ferrara)

Sul posto, a Borgo San Giovanni, sono intervenuti i carabinieri e la polizia locale di Bondeno per accertare i fatti. E’ stato lo stesso convivente a presentarsi intorno alle 8.45 alla stazione dei carabinieri di Bondeno riferendo di averla trovata esanime, nel bagno dell’appartamento nel quale conviveva. (Telestense)

Domani ultimo saluto al ricercatore chimico militante della Dc

Una scena agghiacciante, quella che ha accolto i militari giunti sul posto: la donna a terra, la testa fracassata. Rossella Placati, cinquantenne separata con due figli, è stata trovata morta oggi nel suo appartamento di Bondeno, in Provincia di Ferrara (Leggilo.org)

La vittima è Rossella Placati, 51 anni, dipendente della Haemotronic di Mirandola, azienda del biomedicale. E’ stata trovata priva di vita nella sua casa di Borgo San Giovanni, a Bondeno di Ferrara poco dopo le 8. (modenaindiretta.it)

È morto all’età di 89 anni il dottor Franco Smai, ricercatore chimico di solida fama e storico dirigente del petrolchimico a Ferrara, in passato anche direttore degli stabilimenti di Mantova e Marghera. (La Nuova Ferrara)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr