Auto elettrica, l’Europa chiede ma non dà abbastanza

Auto elettrica, l’Europa chiede ma non dà abbastanza
FormulaPassion.it ECONOMIA

Ovvero ciò che più di ogni altra cosa serve alla diffusione delle auto elettriche

E che è ancora abbastanza restio ad acquistare, nonostante sia spinto e sostenuto da corposi incentivi statali.

Domande su cui vale la pena riflettere, alla luce della “tempesta elettrica” che ha investito un’intero settore e la sua filiera a livello globale.

La tendenza, ormai diffusa tra le case automobilistiche, è quella di cavalcare l’onda e spingere a tavoletta sulla nuova mobilità sostenibile. (FormulaPassion.it)

Se ne è parlato anche su altre testate

"Grazie a questo pacchetto – ha sottolineato l’assessore Alfreider - il passaggio alla mobilità elettrica è diventato un'alternativa concreta per i cittadini. Il dato più rilevante riguarda l’aumento delle richieste di contributi per l’acquisto di auto elettriche e veicoli elettrici, cresciute in maniera significativa rispetto l’anno precedente. (Alto Adige)

Il 37% degli incentivi totali per l’acquisto di auto elettriche, previsti per l’intero 2021, è stato utilizzato nei primi tre mesi dell’anno. A lanciare “l’allarme” è l’associazione Motus-E che ha spiegato il motivo della sua preoccupazione congiuntamente alla diffusione dei dati di vendita dei veicoli green. (Tom's Hardware Italia)

Nei primi tre mesi del 2021, è stato utilizzato il 37% degli incentivi totali previsti per l’intero 2021 (fino a 10.000 euro per le auto elettriche e 6.500 euro per le ibride). Il Governo Merkel ha concesso fino a 9.000 euro per le auto 100% elettriche e fino a 6.750 euro per le ibride plug-in. (Startmag Web magazine)

Hong Guang Mini EV è l’auto elettrica più venduta e batte Tesla

Più o meno 3.600 euro, che anche scegliendo la versione più performante non supera quota 4.000: cifre da queste parti impensabili per una vettura. Ma tornando all’inizio, il primato va alla Hong Guang Mini EV, city car cinese che grazie all’impennata degli ultimi due mesi, consumata nel solo mercato interno, ha lasciato al palo Elon e le sue creazioni ruotate. (QC QuotidianoCanavese)

Oltre a rendere strutturali, in un orizzonte temporale più ampio, fino al 2026, l’ecobonus per le autovetture fino a 60 g/km di CO2. Incentivi auto a ruba nel nostro Paese: preoccupa l’attuale velocità di spesa dei fondi ecobonus. (ClubAlfa.it)

Ovviamente, il successo ottenuto dal veicolo è principalmente dato dal fatto che il prezzo è veramente molto basso. Dunque, grazie a tali dati, la super-compatta Hong Guang Mini EV sembra aver rubato il titolo di veicolo elettrico più venduto al mondo al marchio Tesla e, quindi, alla Model 3. (Tom's Hardware Italia)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr