Coronavirus, 448 nuovi casi in Calabria e 2 decessi

Il Lametino INTERNO

Crotone: CASI ATTIVI 1.015 (40 in reparto; 975 in isolamento domiciliare); CASI CHIUSI 3.207 (3.153 guariti, 54 deceduti).

Reggio Calabria: CASI ATTIVI 1.436 (93 in reparto all'AO di Reggio Calabria; 12 in reparto al P.O di Gioia Tauro; 6 in terapia intensiva; 1.325 in isolamento domiciliare); CASI CHIUSI 15.780 (15.536 guariti, 244 deceduti).

Vibo Valentia: CASI ATTIVI 433 (16 ricoverati, 417 in isolamento domiciliare); CASI CHIUSI 3.950 (3.879 guariti, 71 deceduti). (Il Lametino)

Su altri media

Il bollettino della Regione. Ci sono tre morti nel giorno di Pasqua nella città dello Stretto per coronavirus, mentre salgono a più 153 i contagi. Altra Regione o stato estero: CASI ATTIVI 60 (60 in isolamento domiciliare); CASI CHIUSI 309 (309 guariti) (Il Reggino)

Ecco i dati aggiornati al 2 aprile. E l’immunità degli over 80 in effetti è andata avanti (qui i dati della scorsa settimana), anche se forse non come avremmo sperato. (Zoom24.it)

Tra le novità apportate dal Generale Figliuolo c'è, però, lo stop agli sprechi. Il piano vaccini della Calabria e le liste di riserva. L'ordinanza di Figliuolo è stata recepita anche dalla Calabria. (CityNow)

– Altra Regione o Stato estero: CASI ATTIVI 60 (60 in isolamento domiciliare); CASI CHIUSI 309 (309 guariti). – Vibo Valentia: CASI ATTIVI 449 (16 ricoverati, 433 in isolamento domiciliare); CASI CHIUSI 3.950 (3.879 guariti, 71 deceduti). (wesud)

Reggio Calabria: CASI ATTIVI 1.499 (91 in reparto all’AO di Reggio Calabria; 14 in reparto al P.O di Gioia Tauro; 8 in terapia intensiva; 1.386 in isolamento domiciliare); CASI CHIUSI 15.933 (15.686 guariti, 247 deceduti). (Corriere della Calabria)

Tempo di lettura 3 Minuti. I reparti Covid in diversi ospedali calabresi stanno letteralmente scoppiando. Non è rilevante che l’occupazione dei posti in terapia intensiva sia attualmente sotto la soglia di sicurezza (diversamente da quella dei reparti Covid non intensivi). (Quotidiano del Sud)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr