Sito INPS down. E dopo Data breach, l'Istituto sospende il servizio

Key4biz Key4biz (Economia)

Di assoluta urgenza che si mettano in sicurezza i dati“. . ”Siamo molto preoccupati per questo gravissimo data breach.

Ovviamente sui social è scoppiata la polemica su quella che l’avvocato Cathy La Torre definisce “il più grande data breach mai avvenuto in Italia”.

Su altre fonti

Ieri 1 aprile è stata una giornata decisamente da ricordare per il sito INPS. Da oggi 2 aprile c’è una grossa novità: la richiesta del bonus 600 euro tramite intermediario ma anche patronati e dunque CAF è possibile sul sito INPS ma in una fascia oraria ben precisa. (OptiMagazine)

Il sito dell'Inps gestisce milioni e milioni di dati, accedono al sito Inps regolarmente almeno 30 milioni di persone, questo significa una movimentazione incredibile e il sito normalmente risponde. Bonus 600 euro, gli orari di accesso sul sito dell'Inps. (Today)

Lo scrive su Twitter il vicesegretario del Pd Andrea Orlando, dopo le notizie degli attacchi hacker ai siti dell'Inps e dello Spallanzani. Il sito dell'Inps, chiuso a seguito degli attacchi hacker ricevuti che hanno provocato «disfunzioni», sarà riaperto con orari diversi per chiedere le prestazioni per patronati e consulenti e per i cittadini, ha aggiunto al Tg1 (Leggo.it)

Sul caso è intervenuto in mattinata anche il presidente del Consiglio Giuseppe Conte che alle opposizioni riunite a Palazzo Chigi, avrebbe parlato di un hackeraggio del sito web. Per ora abbiamo sospeso il sito — ha aggiunto — e ovviamente nei giorni scorsi abbiamo informato le autorità di sicurezza nazionale, polizia e ministri vigilanti». (CorrierediRagusa.it)

Il bonus da 600 euro arriverà tutti i 5 milioni di lavoratori autonomi perché tutta questa platea è stata inserita nella. Dalle ore 8,00 alle ore 16,00 i servizi saranno disponibili per patronati e intermediari abilitati, che potranno operare secondo le consuete modalità di accesso. (La Legge per Tutti)

E il sito dell'Inps è andato in titl, per il grandissimo numero di richieste per ottenere il bonus da 600 euro. Le domande potranno essere inviate anche nei giorni successivi al primo aprile collegandosi al sito e cliccando sul banner dedicato". (Il Friuli)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr
Commenti chiusi.