Sbarco di migranti, arrestati 2 scafisti

Corriere di Lamezia ESTERI

di 38 anni, con l’accusa di favoreggiamento dell’immigrazione clandestina in concorso.

Advertisement. Poco dopo il verificarsi dei fatti, già alcuni cittadini che avevano assistito allo sbarco, hanno fornito alle forze dell’ordine alcuni elementi in ordine a quelli che sin da subito erano apparsi essere i cd.

Tali elementi, supportati dalle dichiarazioni delle persone informate sui fatti consentivano l’individuazione di due cittadini turchi che nel frattempo avevano fatto perdere le loro tracce ed avevano cercato di allontanarsi dalla zona dello sbarco venendo però poco dopo fermati da una pattuglia dei Carabinieri

“scafisti” per cui immediatamente venivano diramate le ricerche. (Corriere di Lamezia)

Se ne è parlato anche su altri giornali

Almeno 27 persone, tra cui donne e minori, hanno perso la vita nel tentativo di traversata lungo una delle rotte marittime più pericolose al mondo". Salvare vite umane deve sempre rappresentare una priorità. (La Difesa del Popolo)

"Riteniamo la lettera pubblica del premier britannico inammissibile e contraria alle nostre discussioni tra le controparti. All'incontro sono stati invitati i ministri responsabili dell'immigrazione belga, tedesca, olandese e britannica, nonché la Commissione europea. (tvsvizzera.it)

Da oggi i loro pescherecci bloccano i traghetti diretti da Calais verso la Gran Bretagna, e con i blocchi stradali l’accesso dei camion al tunnel sotto la Manica Un’escalation imprevedibile, poi lo strappo: tra Francia e Gran Bretagna la tensione cresce di ora in ora. (America Oggi)

Non si comunica su queste questioni via tweet, vedremo con i britannici come agire in modo efficace se saranno seri” Il ministro degli Interni francese Gerald Darmanin ha annullato l’incontro previsto a Calais con l’omologa britannica Priti Patel. (LaPresse)

Il premier britannico ha reso pubblica via twitter una lettera all'omologo francese in cui chiede a Parigi di riprendersi i migranti che attraversano illegalmente. Darmanin ha definito la lettera del premier britannico "una delusione" (Il Sole 24 ORE)

Secondo lui, il messaggio pubblicato su Twitter mira ad “approfondire la nostra attuale cooperazione” nella lotta all’immigrazione clandestina. Lui stesso, lui e il presidente Macron hanno riconosciuto l’urgenza della situazione». (laredazione.eu)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr