COVID IN LOMBARDIA Ancora disagi per il vaccino, fare la terza dose a Lodi non è facile

COVID IN LOMBARDIA Ancora disagi per il vaccino, fare la terza dose a Lodi non è facile
Il Cittadino INTERNO

ncora disagi per il vaccino, fare la terza dose a Lodi non è facile Prenotazioni spostate in altri hub della regione: «Siamo arrivati a Crema, ma il centro era chiuso». Cristina Vercellone. Disagi per i vaccini.

«A me, invece - commenta una donna -, dopo la tanta attesa possibilità di anticipare la terza dose del vaccino anti Covid a 5 mesi dalla seconda dose, ho scoperto che non c’erano disponibilità nel mese di dicembre e poche a gennaio

- non sono riuscita a prenotare il vaccino Covid sulla piattaforma della regione Lombardia presso il polo fieristico di Lodi. (Il Cittadino)

Ne parlano anche altre testate

Nell’arco di tre giorni l’aumento è stato di oltre 8mila somministrazioni. A livello regionale sono di 800mila le somministrazioni di terza dose effettuate, con in testa la provincia di Milano con 254mila inoculazioni. (La Voce di Mantova)

Vaccini Covid, Bertolaso: “Al lavoro sulla terza dose a 5 mesi, non c’è ancora data per prenotarla” Guido Bertolaso, sulla terza dose a 5 mesi, ha dichiarato che “non è ancora stata definita alcuna data a partire dalla quale il sistema di prenotazione consentirà l’accesso con le nuove tempistiche”. (Fanpage.it)

Una decisione che però deve ancora fare i conti con la macchina organizzativa delle regioni, da poco impegnata con l’apertura delle prenotazioni della terza dose per gli over40. Il tempo che deve trascorrere dall’ultima dose di vaccino anticovid e la terza dose o “booster” si abbassa da sei mesi a cinque. (varesenews.it)

Terza dose vaccino covid dopo 5 mesi, in Lombardia non c'è ancora una data per le prenotazioni

Finora in regione sono più di 2 milioni i cittadini lombardi che hanno aderito alla terza dose di vaccino anti Covid, per una media giornaliera di 128.644 prenotazioni nell’ultima settimana. (Cremonaoggi)

di Giambattista Anastasio La possibilità di anticipare la somministrazione della terza dose del vaccino contro il Coronavirus comporta la riorganizzazione della macchina vaccinale lombarda ed in particolare l’adeguamento del sistema di prenotazione. (Il Giorno)

In Lombardia, come nel resto d'Italia, la terza dose è al momento "raccomandata" - e prenotabile - per over 40, cittadini con elevata fragilità, trapiantati, immunocompromessi e operatori sanitari e sociosanitari (QuiComo)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr