Principessa Charlene di Monaco, tutta la verità: "Potrebbero esplodermi le orecchie", il dramma che la ha colpita

Principessa Charlene di Monaco, tutta la verità: Potrebbero esplodermi le orecchie, il dramma che la ha colpita
Liberoquotidiano.it SALUTE

Insomma, c'è chi sostiene che Charlene, ormai, resti a casa ma non più per ragioni di salute.

18 luglio 2021 a. a. a. Nel mirino c'è ancora Charlène Wittstock, la principessa e moglie di Alberto di Monaco, da mesi in Sudafrica a causa di una operazione.

Principessa Charlene, ecco la malattia che la ha colpita: i dettagli del dramma. E ancora, Alberto e i suoi figli sono andati a visitarla a giugno. (Liberoquotidiano.it)

Se ne è parlato anche su altri media

E poi Gareth e Roisin Wittstock, rispettivamente fratello e cognata della principessa Charlène, ancora lontano da Monaco. I gemellini sono andati a trovarla all’inizio di giugno insieme al principe Alberto, e il 63enne starebbe organizzando un altro viaggio, nonostante la pandemia ancora in corso renda tutto ancora più complicato. (Vanity Fair Italia)

Ed è forse per mettere fine a questi pettegolezzi che la principessa monegasca ha deciso di rompere il silenzio raccontando alla testata sudafricana News24 cosa c’è dietro la sua lunga assenza da casa. (Yahoo Notizie)

A News 24 Charlene Wittstock risponde indirettamente alle malelingue che pensano che lei non tornerà più a casa perché per la coppia reale ci sono ben altri problemi. Questa volta Charlene spiega tutto, confida la verità sui suoi problemi di salute, le complicazioni che la costringono da tanto tempo a stare lontana dalla sua famiglia. (Ultime Notizie Flash)

Charlène di Monaco: "Ecco perché sono costretta a restare in Suadfrica"

La lontananza forzata ha impedito alla principessa di festeggiare il suo decimo anniversario di matrimonio con il principe Alberto. Senza il suo amore e il suo sostegno non avrei potuto superare questo momento tanto doloroso». (leggo.it)

charlene di monaco malattia. Charlene di Monaco ha parlato della sua malattia, la stessa che la tiene bloccata in Sudafrica e non le consente di raggiungere il marito Alberto e i figli Gabriella e Giacomo. (Yahoo Notizie)

E ancora, dice Charlène: “L’apparato uditivo, al momento, non potrebbe sopportare una pressione superiore ai 20 mila piedi”. A divulgare questa notizia lo scorso maggio era stato il Principato di Monaco alla viglia del Gran Premio di Formula Uno. (Caffeina Magazine)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr