MotoGP, GP Catalunya (Montmelò), i VIDEO highlights della gara

Sky Sport SPORT

Ti aspetti una Ducati o una Yamaha e invece è una KTM a conquistare Barcellona: Oliveira con una gara perfetta vince il settimo GP della stagione davanti a Zarco e Miller.

Cadono Rossi e Marc Marquez, Quartararo affronta gli ultimi tre giri con la tuta aperta: sono tante le emozioni del GP di Catalunya, rivediamole negli highlights HIGHLIGHTS - CLASSIFICA - CALENDARIO Condividi:. Dopo il secondo posto del Mugello continua la crescita dalla KTM. (Sky Sport)

La notizia riportata su altri giornali

Oggettivamente Fabio Quartararo è, e rimane, il favorito assoluto della stagione 2021 della classe regina, ma Johann Zarco prosegue senza nulla da perdere. Dopo anni e anni di “vacche magre” la Francia, infatti, sogna il suo primo titolo nella classe regina. (OA Sport)

Chiude settimo, in maniera anonima, ma quello che preoccupa è che sembra che l’onda lunga iniziale sia svanita al Mugello I BOCCIATI. MARC MARQUEZ: ancora una caduta, l’ennesima, e anche in questa occasione quando iniziava a cullare sogni di gloria. (OA Sport)

Il protagonista è stato il portoghese, che ha firmato il primo successo dell’anno al Montmeló. Il primo ha cercato di stare nel gruppo di testa prima di scivolare all’8° giro, Valentino invece è andato a terra quando era 13esimo (La Stampa)

Fuori dal podio Fabio Quartararo: il francese, oltre al degrado delle gomme, ha anche subito la rottura della cerniera della tuta. Sul podio anche Johann Zarco, sulla Ducati del team satellite, e Jack Miller, sulla moto italiana ufficiale. (Motoblog)

“Dopo un Joan 2020, un Johann 2021 andrebbe bene…” ha scherzato l’alfiere Pramac Racing. È stato forte, ma ogni caso era rimasto con Oliveira, quindi eravamo lì vicino.”. Johann Zarco afferma con sicurezza che “Posso crescere ancora. (Corse di Moto)

La vittoria arriverà quando le cose saranno ancora più a posto, ma già una gara come quella di oggi dà tanta soddisfazione La classifica sorride. "Sarebbe stata una bellissima vittoria, ma 20 punti sono importanti - ha poi aggiunto Zarco ai microfoni di Sky Sport -. (Corriere dello Sport.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr