Taglio bollette per famiglie e microimprese: sconti una tantum

Taglio bollette per famiglie e microimprese: sconti una tantum
PMI.it ECONOMIA

Caro bolletta: il Governo taglia i costi 20 Settembre 2021 Si tratta di un pacchetto di interventi, dal valore complessivo di circa 3-3,5 miliardi, dei quali circa 2,5 miliardi sono concentrati nella riduzione degli oneri di sistema (es.

: la componente Asos per il sostegno alle rinnovabili) per famiglie e microimprese che rientrano nel mercato tutelato.

Altri interventi previsti sono il taglio temporaneo dell’IVA (500 milioni) per le tariffe del gas (5-10%), visto che il caro bollette è dovuto il buona parte da questa componente (corrisponde al 35,6% della bolletta considerando anche accise e addizionali regionali), e l’aumento transitorio degli sconti nella bolletta della luce e del gas che spettano in virtù del bonus sociale per l’energia alle famiglie in difficoltà e ai titolari di Reddito di Cittadinanza (400 milioni)

In Consiglio dei Ministri arriva il provvedimento del Governo destinato al taglio della bolletta energetica, con un intervento una tantum finalizzato a compensare i rincari da ottobre per la fornitura di corrente elettrica e gas. (PMI.it)

Su altri giornali

Così il ministro Andrea Orlando ha commentato al termine del Cdm il dl contro il rincaro delle bollette. Il bonus bollette al momento è riconosciuto in base all’Isee e gli sconti sono automatici senza che si debba presentare domanda (Today.it)

Quanto al gas, per circa 2,5 milioni di persone che beneficiano del 'bonus sociale gas' sono tendenzialmente azzerati gli effetti del previsto aumento della bolletta con un fondo da 450 milioni. Potenziamo il bonus luce e gas per proteggere soprattutto le fasce meno abbienti". (Avvenire)

Caro bollette, via libera del governo al decreto legge: tre miliardi per tagliare i costi Il governo ha appena varato un decreto legge da tre miliardi per tagliare i costi delle bollette di luce e gas previsti per i prossimi mesi. (Fanpage.it)

Cdm, il governo approva il decreto anti-stangata sulle bollette

L’Iva pagata dalle famiglie sulle bollette del gas è oggi al 10 per cento. Nel testo, poi, ci sono anche 2 miliardi per eliminare gli oneri generali di sistema nel settore elettrico e 480 milioni per ridurre gli oneri generali sulla bolletta del gas. (Open)

Il Governo aggiunge altri 800 milioni al taglio degli oneri di sistema per le utenze elettriche oltre agli 1,2 miliardi confermati anche nel nuovo decreto per il taglio delle bollette Quanto al gas per circa 2,5 milioni di persone che beneficiano del "bonus sociale gas" sono tendenzialmente azzerati gli effetti del rialzo. (IL GIORNO)

Nella bozza sono stati stanziati due miliardi per tagliare gli oneri di sistema della bolletta elettrica. Inoltre, Federico Freni, indicato da Matteo Salvini, ha avuto il via libera del Cdm alla nomina a sottosegretario al Mef, al posto del dimissionario Claudio Durigon (ilGiornale.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr