Covid: “Vaccinare oltre ai docenti anche i maturandi”. La proposta di Unisic

Covid: “Vaccinare oltre ai docenti anche i maturandi”. La proposta di Unisic
Orizzonte Scuola INTERNO

La proposta di Unsic Di. “Sarebbe auspicabile che, al pari degli insegnanti, si includessero subito nella campagna vaccinale anche gli studenti maturandi per evitare loro di contagiarsi a ridosso dell’esame.

Covid: “Vaccinare oltre ai docenti anche i maturandi”.

Questo è quanto propone l’Unsic, sindacato datoriale.

L’Unsic, ritenendo meritoria la decisione dell’assessore alla Salute della Regione Puglia, Pier Luigi Lopalco, di portare la didattica digitale integrata al 100 per cento, in questa fase, per dare la possibilità a tutto il personale scolastico di vaccinarsi, invita tutti i governatori regionali ad adottare analoga delibera a beneficio del personale della scuola, estendendo la vaccinazione ai maturandi, “il tutto con il fine della sicurezza attuale e futura”, come scrive il sindacato

L’esito delle varianti, più contagiose per i giovani, potrebbe condizionare la preparazione o la prova stessa dei ragazzi”. (Orizzonte Scuola)

Su altri giornali

Una città intera è rimasta senza le dosi dopo l'ennesimo incidente accorso in un ospedale. Si era pensato ad un sabotaggio, invece. Un centinaio di dosi di vaccino anti Covid sono con ogni probabilità inutilizzabili a causa dello spegnimento del frigorifero che le conteneva. (Today.it)

Partita finalmente la campagna vaccinazioni per gli over 80 in Molise, iniziano a registrarsi le prime criticità denunciate dai familiari di anziani già prenotati per la somministrazione. Disagi diffusi nei Comuni delle aree interne e l’impossibilità da parte di molti anziani soli di raggiungere i punti vaccinali individuati dall’Asrem, finirà con l’indurli a rinunciare. (isnews)

"Dopo solleciti a non finire, l’azienda sanitaria e la Sds hanno individuato come sede principe due stanze di medicheria della Casa della Salute. Per il medico, all’interno della Casa della Salute insistono luoghi più attrezzati da destinare alla campagna di vaccinazione. (LA NAZIONE)

Vaccino Covid: mezzo milione di somministrazioni al giorno in stazioni, caserme e parcheggi

– Si è svolta oggi, sabato 20 febbraio, in tutto il territorio dell’Asl Toscana nord ovest, la formazione pratica all’utilizzo dei vaccini anti-Covid per i medici di famiglia. (La Voce Apuana)

E invece dietro all'incidente che ha fatto sprecare 133 dosi di vaccino in un ospedale brasiliano pare che ci fosse solo il gesto avventato di un bambino di nove anni. Il blocco del sistema di refrigerazione ha provocato il danno: i vaccini andati perduti erano prodotti CoronaVac, dunque importati dalla Cina, ed erano destinati agli addetti sanitari dell'ospedale che attendevano (e ancora attendono) la seconda dose. (Il Mattino)

C'è ipotesi che si possano aggiungere anche le grandi stazioni come ilano Centrale, Roma Termini o Torino Porta Nuova. Nell'elenco ci sono anche le caserme dei vigili del fuoco e i parcheggi di 41 aeroporti e 228 porti turistici (Corriere dell'Umbria)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr