«Questo non è il tuo show»: così una giudice ha fatto a pezzi il più grande complottista d’America

«Questo non è il tuo show»: così una giudice ha fatto a pezzi il più grande complottista d’America
Approfondimenti:
Open ESTERI

«Questo non è il suo show». «Sembra assurdo doverle ricordare che deve dire solo la verità mentre rilascia una testimonianza, eppure eccomi qua: deva dire solo la verità.

Ma la risposta della giudice è lapidaria: «Sì, lei crede che tutto ciò che dice sia vero, ma non lo è

Questo non è il suo show»: così la giudice Maya Guerra Gamble, in tribunale, ha messo all’angolo l’imputato.

Il processo è stato intentato dalle famiglie delle vittime che, nel 2012, vennero brutalmente massacrate dal giovane Adam Lanza. (Open)

Ne parlano anche altri media

Ma i suoi guai giuriziari non sono finiti Ora ha ammesso: "Vera al 100 per cento". (la Repubblica)

La giuria ha deciso che il negazionista sarà costretto al risarcimento dei danni: inoltre deve ancora decidere eventuali danni punitivi. Nell’agguato alla scuola di Sandy Hook hanno perso la vita venti bambini e sei adulti. (Il Sussidiario.net)

Ora è stato condannato dal tribunale di Austin a pagare 4,1 milioni di dollari alla famiglia di una delle vittime della strage. Alex Jones, la voce del complottismo americano, cospirazionista trumpiano, fondatore del sito InfoWars considerato il centro di gravità delle fake news, ha finito di dire che la strage alla scuola elementare di Sandy Hook è stata inventata per togliere le armi ai cittadini americnai. (la Repubblica)

Fandonia Jones, storica stangata per il re delle fake news

I danni punitivi per 45,2 milioni puntano a essere un deterrente e una punizione allo stesso tempo nei confronti del noto cospirazionista di destra fondatore del sito InfoWar. L'avvocato del cospirazionista aveva invece chiesto alla giuria di limitare i danni punitivi a 270. (Corriere del Ticino)

Il conduttore radiofonico, Alex Jones, condannato al pagamento di 4 milioni di dollari per le bugie raccontate sulla strage della scuola elementare di Sandy Hook. Per anni, Alex Jones si è arricchito sulle spalle delle vittime di cui ha negato la sofferenza. (Nanopress)

Alex Jones in tribunale a Austin lo scorso luglio - Ap. Alex Jones in tribunale a Austin lo scorso luglio - Ap. Fandonia Jones, storica stangata per il re delle fake news. La condanna del provocatore e pseudo giornalista Alex Jones a risarcire 49 milioni di dollari di danni ai genitori dei bambini massacrati nell’eccidio di Sandy Hook va oltre la singola causa per diffamazione e assesta un colpo all’epidemia di pseudo informazione (Il Manifesto)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr