Vaccini, perché la terza dose per tutti non è un discorso chiuso

Il Sole 24 ORE ECONOMIA

3' di lettura. Per ora la terza dose di vaccino anti Covid è stata riservata, negli Stati Uniti, alle persone dai 65 anni in su, oltre ai soggetti ritenuti particolarmente vulnerabili.

Così come si aspettano le indicazioni del comitato di esperti del Centers for disease control and prevention su se e a chi somministrare la terza dose, prima che la massima autorità sanitaria americana prenda la sua posizione ufficiale. (Il Sole 24 ORE)

La notizia riportata su altre testate

La campagna quindi si dovrà concentrare per il momento sugli anziani, almeno finché l’Fda non riceva informazioni più esaustive sulla sicurezza dei vaccini per i soggetti sopra i 16 anni. La terza dose del vaccino anti Covid prodotta da Pfizer è stata autorizzata negli Stati Uniti solo per le persone sopra i 65 anni e quelle più fragili. (Open)

Scatta la terza dose di vaccino anche negli Stati Uniti. Secondo Cdc Pfizer è efficace al 91% nel prevenire i ricoveri fino a 4 mesi dopo la seconda dose, poi l'efficacia cala al 77% (L'Unione Sarda.it)

APPROFONDIMENTI ECONOMIA Covid, Biden: dagli Usa altre 500 milioni di dosi Pfizer per i. PRIMOPIANO L'America riapre ai viaggiatori vaccinati da novembre LO STUDIO Vaccini efficaci «anche per i pazienti con il. (ilmessaggero.it)

Usa, Fda autorizza terza dose a over 65. Condividi. La Food and Drug Administration(Fda), l'agenzia Usa preposta al controllo dei farmaci, ha autorizzato la terza dose del vaccino Pfizer per le persone da i65 anni in su e per quelle fragili, ossia ad alto rischio di contrarre forme severe di Covid-19 o di gravi complicazioni. (Rai News)

I dati sono stati forniti oggi nell'aula del Consiglio Valle dall'assessore regionale alla Sanità, Roberto Barmasse, in risposta a un'interpellanza del capogruppo della Lega VdA, Andrea Manfrin. Invece per reazione avversa si intende una manifestazione causalmente correlata alla vaccinazione, dimostrata con studi clinici, epidemiologici, isolamento dell’agente vaccinale della sede colpita” (Valledaostaglocal.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr