Covid, il presidente Mattarella ha ricevuto la seconda dose di vaccino allo Spallanzani

Covid, il presidente Mattarella ha ricevuto la seconda dose di vaccino allo Spallanzani
Sky Tg24 INTERNO

L’assessore regionale Alessio D’Amato: “La sobrietà del Presidente Mattarella è un esempio fulgido.

All'uscita ha chiesto notizie in merito all'andamento della campagna vaccinale a Roma e nel Lazio”. Il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, si è recato questa mattina all'Istituto Spallanzani, dove gli è stata somministrata la seconda dose di vaccino anti-covid.

"La sobrietà del Presidente Mattarella è un esempio fulgido. (Sky Tg24 )

La notizia riportata su altri giornali

Al Capo dello Stato il 9 marzo scorso era stata somministrata la prima dose di Moderna, che ne prevede una seconda a 28 giorni di distanza. Mattarella, che nel discorso di fine anno aveva annunciato che si sarebbe sottoposto alla vaccinazione quando sarebbe arrivato il suo turno, compirà 80 anni il prossimo 23 luglio e ha seguito le tempistiche previste dalla Regione Lazio (LiberoQuotidiano.it)

Come già accaduto la prima volta, Mattarella si è messo in fila, aspettando il suo turno per la somministrazione. Il siero Moderna, che gli era stato somministrato il 9 marzo scorso, prevede infatti una seconda a 28 giorni di distanza. (QUOTIDIANO.NET)

Il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, si è recato questa mattina all'Istituto Spallanzani, dove gli è stata somministrata la seconda dose di vaccino anti-Covid. Ha svolto le procedure previste e si è accomodato alla poltrona ed è stato sottoposto a vaccinazione - ha raccontato Vaia -. (L'Unione Sarda.it)

Russia, un treno speciale per vaccinare i cittadini in Siberia

Mattarella si vaccina come "uno di noi": niente foto in posa per il presidente di Concetto Vecchio 09 Marzo 2021 di Concetto Vecchio. "Oggi lo Spallanzani ha accolto il presidente Mattarella per la seconda dose. (La Repubblica)

Mattarella, che nel discorso di fine anno aveva annunciato che si sarebbe sottoposto alla vaccinazione quando sarebbe arrivato il suo turno, compirà 80 anni il prossimo 23 luglio e ha seguito le tempistiche previste dalla Regione Lazio (L'HuffPost)

Sul treno, oltre alla somministrazione del vaccino, i pazienti vengono sottoposti a un check up generale Una campagna massiccia che punta a raggiungere anche le zone più impervie del Paese grazie a un treno speciale che arriverà in Siberia effettuando oltre 100 fermate: tra queste una a Burazia e una a Irkutsk. (LaPresse)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr