Firenze, cosa fare nel fine settimana "rosso" di Pasqua

Firenze, cosa fare nel fine settimana rosso di Pasqua
FirenzeToday INTERNO

La Compagnia. Anche i film del cinema La Compagnia sono visibili online, dalla loro sala virtuale "Più Compagnia" in collaborazione con MyMovies.it.

Informazioni. RISTORANTI. Qui i ristoranti di Firenze, per scegliere tra cucina tradizionale toscana, etnica, giapponese o cinese

Firenze si tinge di più. In occasione della Giornata dell'autismo le porte di Firenze si tingeranno di blu.

Concerto di Pasqua. (FirenzeToday)

Se ne è parlato anche su altri giornali

"Nella giornata di Pasqua su 1227 persone controllate a Firenze e provincia dalle forze dell'ordine e dalle polizie locali ci sono stati 47 sanzionati mentre su 146 esercizi uno solo è stato multato. La polizia ha multato tredici peruviani che festeggiavano insieme in un'abitazione in via Baracca a Firenze (La Repubblica Firenze.it)

’ordinanza di Pasqua e Pasquetta ha sicuramente dato un grande scossone a tanti esercenti, che si erano organizzati per le consegne nei giorni seguenti. Uno di questi è sicuramente Massimiliano Marchetti, titolare della Gastronomia Ciacco. (LA NAZIONE)

Gli agenti delle volanti sono intervenuti intorno alle 22 di ieri a seguito di una segnalazione. All'interno dell'abitazione trovati appunto in 13, tutte persone originarie del Perù (LA NAZIONE)

"Ospedali in crisi, a Pasqua rispettate le regole"

Ma almeno una buona notizia c'è: anche in zona rossa gli studenti fino alla prima media tornano in classe, a differenza delle precedenti misure in zona rossa, che prevedevano didattica a distanza per tutti. (Toscana Media News)

Qui la polizia municipale ha scoperto una festa in casa con sei persone, tutte multate per 400 euro A quanto si apprende gli agenti sono intervenuti, dopo una segnalazione, in una casa in via Baracca a Firenze intorno alle 22, trovando 13 persone intente a festeggiare, tutte di nazionalità peruviana. (Toscana Media News)

Vi chiediamo di rispettare le regole sui distanziamenti e mascherine nei luoghi di lavoro e i contesti familiari rappresentano, spesso, i principali luoghi di contagio. Auguriamo a voi e alle vostre famiglie una buona Pasqua” conclude il messaggio (Qui News Firenze)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr