Chi è il nuovo ad di Ferrari

Chi è il nuovo ad di Ferrari
Wired Italia ECONOMIA

Nel corso degli anni ha lavorato per portare l’azienda alla leadership nel mercato delle interfacce utente attivate dal movimento.

“È un onore straordinario” ha dichiarato Vigna, che ha espresso “entusiasmo per le grandi opportunità che potremo cogliere” e “profondo senso responsabilità”

Il nuovo amministratore delegato entrerà in Ferrari a partire dall’1 settembre, per accelerare l’applicazione delle tecnologie di ultima generazione. (Wired Italia)

Su altri media

Le sue responsabilità sono state ampliate alla connettività e soluzioni di imaging e power management. Ha inoltre guidato una serie di iniziative di successo in nuove aree di business, con un focus particolare nei segmenti del mercato industriale e automotive". (L'Unione Sarda.it)

«Nel suo ruolo di Amministratore Delegato – recita la nota ufficiale della Ferrari – la priorità di Benedetto Vigna sarà assicurare che Ferrari continui a rafforzare la sua leadership come artefice delle vetture più belle e tecnologicamente avanzate al mondo Laureato con lode in Fisica all’università di Pisa, proviene da STMicroelectronics dove. (Quotidiano del Sud)

«È un onore straordinario entrare a far parte della Ferrari e lo faccio in egual misura con entusiasmo e responsabilità. Vigna arriva dalla STMicroeletronics, azienda tra le più grandi produttori di componenti elettronici e semiconduttori, e avrà il compito di capitanare la Ferrari nella transizione verso «le tecnologie di ultima generazione». (Ticinonline)

Ferrari: Benedetto Vigna è il nuovo amministratore delegato - Quattroruote.it

Di Benedetto Vigna si conoscono il curriculum, le migliori invenzioni e anche qualche piccolo assaggio della sua vita da ingengere e, sostanzialmente, imprenditore Nel campo della tecnologia la competizione sta diventando sempre più dura“, aveva spiegato Vigna al canale Youtube ‘European Patent Office’ nel lontano 2010. (FormulaPassion.it)

Dal 1 settembre Benedetto Vigna sarà il nuovo amministratore delegato della Ferrari. Tanto per sottolineare l'apporto dato alla tecnologia, Vigna è stato l'inventore di un sensore di movimento tridimensionale che è stato applicato anche agli airbag delle vetture. (Motorsport.com Italia)

Attualmente è presidente dell'Analog, Mems e Sensors Group, la divisione più grande e redditizia della multinazionale, ed è membro del comitato esecutivo. (Quattroruote)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr