Volata Champions: Atalanta in pole, si può fare anche il secondo posto

Volata Champions: Atalanta in pole, si può fare anche il secondo posto
BergamoNews.it SPORT

Si parla di volata Champions e la Dea parte in pole position.

Perché con Parma, Benevento e Genoa, questa Atalanta in salute come lo è da sempre, soprattutto a primavera, l’Atalanta del Gasp, non dovrebbe avere problemi

Conta, come si è sottolineato poco fa, avere testa e gambe a posto per superare quest’ultimo, decisivo esame.

Non la Juve che insegue alle sue spalle, non il Milan che era ben altro Milan, nel girone d’andata. (BergamoNews.it)

La notizia riportata su altri giornali

Gasperini nelle ultime uscite si è affidato proprio al calciatore ucraino, completamente cambiato dopo una un inizio di stagione in chiaroscuro. Un sogno a occhi aperti che può concretizzarsi grazie a chi ha saputo rimpiazzare il Papu a suon di assist e gol (TUTTO mercato WEB)

La Lazio guida con 85, i nervi tesi della Juventus: 5 espulsi". L'Eco di Bergamo, in uno speciale approfondimento sui cartellini presi in stagione in Serie A da ciascuna formazione, ha stilato la speciale graduatoria che vede, la Dea, al terzultimo posto per gialli ed espulsioni rimediate in stagione. (Tutto Atalanta)

In questo periodo, ogni partita è difficile, perché la classifica è corta e noi giochiamo per raggiungere nuovamente la Champions. Atalanta, Malinovskyi: "La classifica è corta, non possiamo permetterci nessun errore". (TUTTO mercato WEB)

Gasp è Mister Champions: dallo spirito vincente al futuro a Bergamo

Molti siti, specialmente quelli dei bookmakers, in questo periodo cercano di capire le reali possibilità di qualificazione di ciascuna formazione. Le chances di vittoria per i ragazzi di Gasperini furono del 68%, ma nonostante tutto questo, la gara finì in parità. (L'Eco di Bergamo)

Se i 68 punti attuali in classifica infatti diventeranno 79, la Dea sarà sicura dell’Europa più bella e di un posto tra le prime quattro del campionato. In questo caso Atalanta a 79 col Milan e Juve a 78. (Calciomercato.com)

Come sottolinea La Gazzetta dello Sport, si tratta di un argento meritato, che certifica l’ottimo rendimento dell’Atalanta, che da anni gioca un grande calcio. L’Atalanta è cresciuta di anno in anno e adesso non nasconde più i suoi reali obiettivi -dopo la salvezza agognata dai Percassi- bensì li evidenzia nello spogliatoio. (Calcio Atalanta)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr