Assegnazioni provvisorie docenti: serve la documentazione, utile anche per il punteggio

Assegnazioni provvisorie docenti: serve la documentazione, utile anche per il punteggio
Orizzonte Scuola INTERNO

Assegnazioni provvisorie docenti: serve la documentazione, utile anche per il punteggio Di. I requisiti posseduti dal docente, che gli consentono di presentare domanda di assegnazione provvisoria, devono essere documentati al fine di rendere valida la domanda.

La mancanza degli allegati può rendere nulla la domanda presentata. Quale documentazione. Come chiarisce l’art.7 comma 8, all’ istanza di assegnazione provvisoria devono essere allegati i documenti attestanti i requisiti richiesti nella tabella di valutazione per le assegnazioni provvisorie. (Orizzonte Scuola)

La notizia riportata su altri media

Legge per approfondire e per i requisiti di partecipazione. ATA ex Lsu, seconda fase assunzioni. Supplenze su posti ATA ex LSU possono essere prorogate fino al 31 agosto? (Orizzonte Scuola)

Decreto Sostegni Bis, M5S: puntiamo a concorsi semplificati per docenti di sostegno Di. “Con il passaggio del decreto Sostegni-bis alla Camera dei deputati puntiamo a risolvere il problema della carenza di insegnanti di sostegno nelle scuole attraverso concorsi semplificati per le figure già specializzate, e quello del dimensionamento scolastico riducendo la soglia minima di alunni per scuola necessari a mantenere le figure, fondamentali, del dirigente scolastico e del Direttore dei Servizi Generali e Amministrativi (DSGA)”. (Orizzonte Scuola)

Può accedere agli atti, a norma della legge 241del 1990 e successive modifiche, il diretto interessato entro i quindici giorni successivi alla pubblicazione degli esiti concorsuali, pertanto chi volesse farlo dopo questo tempo, non potrà più accedere. (Tecnica della Scuola)

Assegnazioni provvisorie: procedura avviata, cancellare il vincolo non è più possibile

Per i docenti si prevede una tempistica molto anticipata, con avvio del modulo di presentazione delle domande già dalla prossima settimana. Dopo l’incontro in videoconferenza sulla mobilità annuale, avvenuta ieri giovedì 10 giugno tra Sindacati e Amministrazione, si sono sollevate alcune perplessità anche sulle date di presentazione delle istanze di utilizzazioni e assegnazioni provvisorie. (Tecnica della Scuola)

15 giugno e 5 luglio per i docenti, 28 giugno e12 luglio per il personale Ata. Possono chiedere l’assegnazione provvisoria tutti i docenti con contratto a tempo indeterminato di qualsiasi ordine e grado di istruzione. (Oggi Scuola)

E’ di queste ore la notizia secondo cui già la prossima settimana potrebbero prendere avvio le operazioni per le domande di mobilità annuale (assegnazioni provvisorie e utilizzazioni). Anzi si parla di domande da presentare fra il 15 giugno e il 5 luglio. (Tecnica della Scuola)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr