Il Milan non sa più vincere a San Siro: la squadra di Pioli non trionfa in casa da due mesi

Il Milan non sa più vincere a San Siro: la squadra di Pioli non trionfa in casa da due mesi
Sport Fanpage SPORT

È arrivato il momento di invertire la rotta per evitare spiacevoli sorprese a fine stagione

Ora la squadra di Stefano Pioli è a -8 dai nerazzurri, che hanno anche una gara da recuperare, e deve iniziare a guardarsi le spalle per tenere il suo posto nella prossima edizione della Champions League.

I rossoneri non sono riusciti a battere la Sampdoria nell'ultimo turno e con la conseguente vittoria dell'Inter il divario è aumentato ancora di più. (Sport Fanpage)

Su altri media

84 Negli scorsi giorni vi abbiamo raccontato come ormai sia questione di tempo, forse solo di ore, per il rinnovo con il Milan da parte di Zlatan Ibrahimovic che vestirà la maglia rossonera anche il prossimo anno: a ccordo fino al 2022, per il quasi 40enne, che guadagnerà lo stesso stipendio che percepisce ora, ovvero 7 milioni di euro netti, raggiunti però con una base fissa più bassa e bonus più alti. (Calciomercato.com)

I rossoneri hanno rimesso così in gioco i discorsi legati alla qualificazione alla prossima fase a gironi di Champions League. In caso di entrata in Champions League, il Milan avrà bisogno di rinforzi in sede di calciomercato per rinforzare la rosa a disposizione di Stefano Pioli (Calciomercatonews.com)

Finalmente il Milan ha ritrovato un Jens Petter Hauge in ottima forma, autore del gol del pareggio contro la Sampdoria dopo mesi di nulla. Hauge ha faticato nel momento topico, quando il Milan ha iniziato ad essere meno brillante e serviva uno sforzo in più (MilanLive.it)

Serie A - Milan al 14esimo posto per media di km percorsi a partita

Serve un finale di stagione senza più svarioni. vedi letture. L’Atalanta a meno due punti, Napoli e Juve a meno quattro ma con una gara da disputare in settimana. Per accedere alla prossima Champions servirà un finale di stagione d’orgoglio e cattiveria agonistica, non con il ritmo compassato che i giocatori hanno messo in mostra contro la Sampdoria (TUTTO mercato WEB)

Pioli ha legittimamente mantenuto il sistema offensivista ormai assimilato dai giocatori, marchio della squadra, e non lo ha corretto neppure durante il lungo periodo dell'emergenza infortuni La Sampdoria ha fisiologicamente ceduto a poco a poco, in inferiorità numerica, rischiando la beffa sul palo di Kessié. (la Repubblica)

Sul fondo di questa speciale classifica in questa Serie A 2020/2021 troviamo il Torino con 106,089 km La squadra che corre di più è l’Inter con 113,016 km, seguita dal Napoli e della Lazio. (Milan News)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr