“Mi ha narcotizzata e violentata”: primario di anestesia arrestato per le accuse della sua ex

“Mi ha narcotizzata e violentata”: primario di anestesia arrestato per le accuse della sua ex
Il Riformista INTERNO

Il giorno dopo aveva registrato la telefonata in cui il primario avrebbe ammesso di averla narcotizzata e violentata

Il primario della clinica Villa Aprica di Como si sta difendendo, ha negato ogni accusa.

La donna ha detto di esser stata narcotizzata e abusata dal primario.

La donna, dopo aver perso i sensi, si era ritrovata nuda accanto all’uomo.

AGGIORNAMENTO: Il primario Andrea Carlo Pizzi, come riporta l’Ansa, ha confessato di aver narcotizzato e abusato sessualmente della sua ex fidanzata, un’infermiera, che lo aveva accusato di violenze. (Il Riformista)

Ne parlano anche altri giornali

In due occasioni, secondo la testimonianza della donna, Pizzi le avrebbe iniettato del Tramadol, a cui aveva reagito male, perdendo i sensi. Le indagini sono state condotte dai carabinieri del Comando provinciale di Como, coordinati dalla Procura di Busto Arsizio. (La Provincia di Cremona e Crema)

Nessuna correlazione con la professione del medico, che opera anche presso uno studio privato a Saronno. Dopo aver inizialmente dichiarato che il rapporto fosse consensuale, l'ammissione davanti al gip: con la scusa di somministrarle un antidolorifico, l'ha sedata e poi stuprata. (Sky Tg24 )

È accusato di violenza sessuale aggravata dall’uso di sostanze narcotiche. Saronno — Un’iniezione con mezza fiala di un potentissimo antidolorifico per mettere ko la donna con cui aveva avuto una relazione. (Corriere della Sera)

Andrea Carlo Pizzi, la confessione del medico di Como: "Ho drogato e violentato la mia ex"

L’arresto fa riferimento a quanto accaduto ad inizio luglio a casa dell’anestesista a Saronno. Le indagini sono ora in mano alla Procura di Busto Arsizio che due giorni fa ha chiesto l’arresto del medico con l’accusa di violenza sessuale aggravata dall’uso di sostanze narcotiche. (ilSaronno)

Anestesista narcotizza e violenta un’infermiera: spuntano altri possibili abusi di Andrea Carlo Pizzi Della telefonata fra il medico e l’infermiera abusata emerge l’ipotesi di altre violenze, di cui la donna sarebbe già stata a conoscenza. (Fanpage.it)

Como, 4 agosto 2022 - Ha confessato questa mattina durante l'interrogatorio di garanzia a Busto Arsizio, Andrea Carlo Pizzi, medico 52enne primario di Anestesia della clinica Villa Aprica di Como, titolare di uno studio a Saronno e consulente di diversi studi dentistici, arrestato con l'accusa di aver stuprato la sua ex fidanzata. (IL GIORNO)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr