Coronavirus, Draghi: “Serve un aumento del debito pubblico per aiutare il settore privato”

Coronavirus, Draghi: “Serve un aumento del debito pubblico per aiutare il settore privato”
Fanpage.it Fanpage.it (Interno)

Debiti pubblici più alti diventeranno una caratteristica delle nostre economie e saranno accompagnati dalla cancellazione del debito privato".

Innanzitutto dobbiamo evitare che le persone perdano il proprio lavoro.

Ne parlano anche altri giornali

Ha un forte settore pubblico in grado di coordinare una risposta rapida. “La priorità”, nell’emergenza coronavirus, deve essere quella di “proteggere la gente dal perdere il proprio lavoro. (Il Dubbio)

Agire senza preoccuparsi di aumento debito. Una lunga analisi quella dell’ex presidente dell’Eurotower spiega: “È già chiaro che la risposta deve comportare un aumento significativo del debito pubblico. (Finanzaonline.com)

La linea illustrata da Draghi è unica: bisogna salvare i posti di lavoro, per farlo bisogna dispiegare tutta la potenza dei governi e non importa di quanto salirà il debito pubblico. Per Draghi la questione primaria non è certo quella che lo Stato debba usare bene i suoi soldi, la priorità assoluta è quella di proteggere i posti di lavoro. (Italia Oggi)

Livelli di debito pubblico molto più elevati diventeranno una caratteristica permanente delle nostre economie e andranno di pari passo con misure di cancellazione del debito privato. Già adesso è chiaro che la risposta che dovremo dare a questa crisi dovrà comportare un significativo aumento del debito pubblico. (Il Fatto Quotidiano)

«Ci troviamo di fronte a una guerra contro il coronavirus e dobbiamo muoverci di conseguenza»: «il costo dell'esitazione potrebbe essere irreversibile». Livelli di debito pubblico più alti diventeranno una caratteristica permanente delle nostre economie e sarà accompagnata da una cancellazione del debito privato». (Il Messaggero)

Assicuriamoci allora che non sia questo il motivo per cui ne approfitta oggi per invitarci a far crescere quel debito. Questo è vero, ma ricordiamoci che Draghi è quello che disse che un paese con il debito pubblico troppo alto perde sovranità a vantaggio dei mercati. (Radio Radio)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr
Commenti