Juventus, la fine del disastro, l’inizio della rivoluzione: ritorna Allegri, via CR7

Juventus, la fine del disastro, l’inizio della rivoluzione: ritorna Allegri, via CR7
SuperNews SPORT

Andrea Agnelli e Max Allegri avrebbero avuto contatti, e il tecnico è pronto al rientro.

Cristiano Ronaldo non prenderebbe bene la cosa, quando Allegri andò via, il portoghese, elogiando Sarri sul tipo di gioco, ha lasciato intendere il malcontento di giocare con Allegri e il suo modulo “poco offensivo”

Juventus, incontro con Allegri. Il quotidiano spagnolo riporta che tra la dirigenza bianconera e Max Allegri sia già avvenuto l’incontro. (SuperNews)

Ne parlano anche altri media

Confermati i contatti sia con Massimiliano Allegri che con Maurizio Sarri ma i profili che sta vagliando la nuova proprietà sono molti e non si fermano ai due ex tecnici di casa Juventus Sky Sport fa il punto sul casting della panchina della Roma. (Voce Giallo Rossa)

Il primo obiettivo sarebbe quello di rinforzare il centrocampo, reparto ritenuto da buona parte dell’opinione pubblica il punto debole dell’attuale rosa bianconera. Il nome giusto potrebbe essere quello di Leandro Paredes, obiettivo datato della Juventus. (Virgilio Sport)

"Mercoledì sarà una gara decisiva per la zona Champions - ha detto Laudisa a Radio Crc - il Napoli è in fiducia. A rischiare di più, però, sarà la Juventus. (Tutto Napoli)

Bernardini: 'Agnelli salva i compagni di merenda. Pirlo via se perde col Napoli, c'è il sostituto'

Il rapporto con Paratici e Nedved pare essersi deteriorato. "Ripeto, se è così qualcuno deve andar via esclusiva Fascetti: "Juve, dubbioso su Pirlo. (TUTTO mercato WEB)

Così, di venerdì, Andrea Pirlo escludeva McKennie, Arthur e Dybala, rei di festa, festino o cena a seconda delle versioni. La Juve voleva punire platealmente chi ha mandato in onda un brutto spot in tempo di Italia zona rossa? (Tutto Juve)

Poi Bernardini aggiunge: "Da quel punto in avanti si scatenò un disastroso effetto domino che, forse, lo stesso Agnelli non avrebbe mai potuto immaginare. Marco Bernardini, analizza il presente in casa Juventus e si proietta verso il futuro che potrebbe essere caratterizzato da un grande ritorno. (AreaNapoli.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr