Incontro all'autogrill con lo 007 Marco Mancini, Renzi replica a Report

Incontro all'autogrill con lo 007 Marco Mancini, Renzi replica a Report
FirenzeToday INTERNO

"Messaggio agli inconsolabili: il Governo Conte non è caduto per intrighi, complotti o incontri segreti (all’autogrill).

Semplicemente Draghi è meglio di Conte e l’Italia oggi è più credibile

"Mi sono dimenticato dell'incontro" e dopo altri appuntamenti Renzi è ripartito per Firenze in autostrada.

Come sottolinea Report, al vertice delle frizioni tra Renzi e Conte c'era anche la questione della delega sui servizi segreti. (FirenzeToday)

Ne parlano anche altri giornali

Lei non lo sa – come si evince dal video -, ma si tratta di Marco Mancini, membro del Dis. Nessun atto di accusa, ma una strana coincidenza messa in evidenza da Report: come faceva Matteo Renzi a sapere del video in autogrill prima ancora della messa in onda della puntata? (neXt Quotidiano)

Vale la stessa regola o i figliuoli ne devono rispondere? Ma se la colpa, invece, è dei Babbi? (La Stampa)

È il contenuto del video che Report, all'interno dell'inchiesta di Giorgio Mottola e Danilo Procaccianti, ha mandato in onda poco fa. Durante l'intervista concessa a Report, Renzi ha sottolineato che " Mancini è uno dei dirigenti dei servizi segreti con cui ho avuto incontri riservati (il Giornale)

Tarantula Luxembourg smentisce Italia Viva sui pagamenti di Report

In 25 anni – conclude – Report non ha mai pagato una fonte e soprattutto non ha mai realizzato servizi contro” Quel dossier era finito anche nelle mani di Bechis, di Minzolini e del Foglio. (LA NOTIZIA)

Se si fa riferimento al fatto che io lo abbia visto a dicembre in autogrill, assolutamente sì”. Renzi e il capo dei servizi segreti in autogrill: i dubbi sulla Rai. Non solo il leader di Italia Viva. (Virgilio Notizie)

Non riusciamo ad immaginare il motivo di queste calunnie, ma valuteremo nelle sedi opportune eventuali azioni legali da intraprendere. “Tarantula Luxembourg SARL non ha mai emesso una fattura di tale importo né alla RAI, né a REPORT, né a nessuna delle persone coinvolte in quest’assurda vicenda. (neXt Quotidiano)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr