Green pass per i lavoratori sia del pubblico che del privato: sei favorevole?

Green pass per i lavoratori sia del pubblico che del privato: sei favorevole?
La Provincia di Cremona INTERNO

Sei a favore della nuova misura?

Si va verso l'obbligo del certificato verde non solo per i lavoratori del pubblico impiego, ma anche per quelli del settore privato: l'estensione dell'obbligo di Green pass per tutti i lavoratori è già pronta sul tavolo del Consiglio dei ministri.

Sui tempi dell’entrata in vigore si è «parlato genericamente del mese di ottobre» anche se la «decisione non è ancora assunta», ha spiegato il segretario generale della Cgil, Maurizio Landini. (La Provincia di Cremona)

Ne parlano anche altri giornali

Il governo ci ha detto che l’obbligo di Green pass riguarderà “tutti i lavoratori pubblici e privati in qualsiasi luogo di lavoro”. La fiducia posta dal Governo ha ottenuto 189 voti a favore, 32 contrari e 2 astenuti: Green Pass, approvato il decreto per 12 mesi ma in aziende e scuole è già caos contagio. (Proiezioni di Borsa)

In quanto si tratta di persone «escluse per età dalla campagna vaccinale». 6/8 8/8 Menu (Il Sole 24 ORE)

Salernonotizie.it è il primo portale online completamente gratuito di Salerno e provincia. Ogni giorno notizie, curiosità, cronaca, sport e rubriche su Salerno, Napoli, Benevento, Avellino e Caserta. Milioni di news dalla Campania per tenerti sempre aggiornato in modo chiaro e veloce, un occhio vigile sui fatti della tua città (Salernonotizie.it)

Sono oltre 4 milioni i lavoratori ancora senza Green pass: i numeri alla vigilia dell’estensione dell’obbligo

Intanto prosegue il lavoro tecnico sul decreto per il «super» Green pass: tra le ipotesi c’è quella di differenziare l’entrata in vigore delle misure, scaglionandole tra l’1 e 15 ottobre. 4' di lettura. (Il Sole 24 ORE)

Multe, sanzioni, controlli: chi sono i lavoratori esentati. Arriva il Super Green Pass in tutti i luoghi di lavoro. Super Green Pass: il nuovo decreto. Nel nuovo decreto sul Super Green Pass è previsto che nel settore pubblico venga applicato il “modello scuola”. (Open)

Secondo i dati diffusi dal governo, sono circa 18 milioni i lavoratori sia del pubblico sia del privato interessati dalla nuova misura. Nello specifico, nel settore privato l’80 per cento ne è munito (circa 11 milioni di persone), mentre 3,7 milioni ne sono ancora sprovvisti. (Open)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr