Apple senza chip, si inceppa l'iPhone

Apple senza chip, si inceppa l'iPhone
ilGiornale.it SCIENZA E TECNOLOGIA

E l'agenzia Bloomberg parla di un taglio drastico rispetto al target previsto, 10 milioni in meno di esemplari.

Sarà meno luccicante del previsto la trimestrale di Apple dell'ultimo quarto di anno.

Insomma: no chip, no party.

L'iPhone, che ha generato quasi 40 degli 81 miliardi di fatturato fra aprile e giugno, resterà in ogni caso la gallina dalle uova d'oro per Apple

Quasi dei desaparecidos, scomparsi nei colli di bottiglia che intasano la catena di approvvigionamenti. (ilGiornale.it)

Se ne è parlato anche su altri media

Apple ha aggiunto il produttore di display BOE all’elenco dei principali fornitori di pannelli OLED per iPhone 13. Una volta superati i test finali, BOE diventerà il terzo produttore di pannelli OLED per iPhone 13 insieme a Samsung e LG Display. (iPhone Italia)

Ciò suggerisce che il bug del touch screen non è univoco per la serie iPhone 13 iPhone 13: il bug sullo stato di ricarica. Ora, ci sono segnalazioni del fatto che la serie iPhone 13, in particolare l'iterazione 13 Pro, ha un bug legato alla ricarica del terminale. (Telefonino.net)

iPhone 13, produzione tagliata. Il problema sarebbe insito, come peraltro ampiamente previsto da settimane, nella fornitura di componenti da parte di aziende quali Broadcom e Texas Instruments: la stretta sui chip ha costretto questi gruppi a tirare i remi in barca e la conseguenza è nella caduta degli approvvigionamenti in direzione di Cupertino. (Punto Informatico)

Apple taglierà la produzione degli iPhone 13: colpa della crisi dei chip

E' quanto rivela un rapporto Bloomberg. "La domanda è stata forte in tutto il mondo, soprattutto in Cina e negli Stati Uniti" ha commentato l'analista di Wedbush Dan Ives. (La Repubblica)

Sulle pagine di macitynet trovate la recensione di iPhone 13 Pro, quella di iPhone 13 Pro Max. Viceversa in Irlanda i prezzi iPhone sono diminuiti del 29% in termini reali, questo perché il tasso di inflazione locale è cresciuto più del prezzo degli iPhone. (macitynet.it)

Niente chip, niente Iphone. Apple potrebbe essere costretta a tagliare il suo target di produzione di iPhone 13, precedentemente fissato per il 2021 a 90 milioni di unità, a causa dei ritardi delle consegne di componenti da parte di Texas Instruments e Broadcom. (Corriere della Sera)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr