Milan-Pro Sesto, prima amichevole dei rossoneri: le formazioni ufficiali

Milan News 24 SPORT

MILAN (4-2-3-1): Tatarusanu; Gabbia, Tomori, Romagnoli, T. Hernandez; Bennacer, Tonali; Castillejo, D. Maldini, Krunic; Leao.

Il primo undici della stagione è molto sperimentale, visto il gruppo di lavoro ridotto con cui il tecnico sta affrontando questi giorni di ritiro a Milanello.

PRO SESTO (4-2-3-1): Del Frate; Giubilato, C. Maldini, Marzupio, Caverzasi; Gattoni, Marchesi; Motta, Gualdi, Scapuzzi; Capogna

Le formazioni ufficiali di Milan-Pro Sesto, prima amichevole della nuova stagione per la squadra di Pioli. (Milan News 24)

Su altre fonti

Poi lo hanno seguito Rafael Leao, Samu Castillejo, una doppietta del giovane Milos Kerkez e un autorete su un missile di Tommaso Pobega. Ismael Bennacer ha messo a segno il primo gol stagionale rossonero. (Pianeta Milan)

Un calciatore in particolare si è messo in mostra offrendo una grande prestazione dove ha anche trovato la via della rete in due occasioni. Si tratta di Milos Kerkez, terzino sinistro classe 2003, il quale ha disputato un secondo livello di notevole qualità e intensità. (Pianeta Milan)

Il norvegese, attraverso il proprio profilo Instagram, ha parlato del suo ritorno in campo dopo le vacanze estive, mostrandosi felice e determinato Ecco il post. Oggi pomeriggio il Milan ha giocato la sua prima amichevole pre stagionale contro la Pro Sesto (Pianeta Milan)

Il giovane Milos Kerkez ha offerto un'ottima prestazione nell'amichevole di ieri con la Pro Sesto. Come evidenzia Tuttosport, il terzino ungherese, classe 2003, si è preso la vetrina nel secondo tempo del match, giocando "alla Theo Hernandez", ovvero sempre in proiezione offensiva, e realizzando addirittura una doppietta nei minuti finali. (Milan News)

"Prima amichevole per i rossoneri - scrive il noto quotidiano in rosa - in campo Daniel e Christian (tra gli ospiti) sotto gli occhi del d.t "Riunione di famiglia per i Maldini nel 6-0 alla Pro Sesto". (Milan News)

Battuta la Pro Sesto, squadra in cui milita Christian Maldini, primogenito del direttore tecnico rossonero. Ma più che al risultato, è stato interessante guardare alle impostazioni tattiche utilizzate da mister Stefano Pioli. (MilanLive.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr