Piazza Affari ritrova ossigeno grazie anche al FMI. Rally di Prysmian su Ftse Mib, ENI giù nonostante upgrade di MS

Piazza Affari ritrova ossigeno grazie anche al FMI. Rally di Prysmian su Ftse Mib, ENI giù nonostante upgrade di MS
Finanzaonline.com ECONOMIA

In flebile calo infine ENI (-0,27% a 11,974 euro) che ritraccia così dai top a 20 mesi toccati alla vigilia in area 12 euro

Dopo un avvio in forte calo, l'indice Ftse Mib ha progressivamente risalito la china e ha chiuso a 25.990 punti (+0,23%).

Sullo sfondo rimangono le crescenti preoccupazioni sull'inflazione, con i prezzi del petrolio che ieri hanno aggiornato i massimi pluriennali.

Meglio ha fatto Prysmian (+3,55% a 30,60 euro), miglior performer di tutto il Fte Mib all'indomani dell'annuncio dell'estensione della partnership con Openreach. (Finanzaonline.com)

Ne parlano anche altri media

Oltre alle crescenti preoccupazioni sull'inflazione, con i prezzi del petrolio che ieri hanno aggiornato i massimi pluriennali, oggi torna sotto i riflettori il caso Evergrande. Primi scorci di seduta in deciso calo per Piazza Affari (Finanzaonline.com)

"Si ritiene, pertanto, che la maggiore volatilità possa essere sfruttata come opportunità di acquisto", hanno puntualizzato gli esperti. Alle 10.40 il FTSEMib perdeva lo 0,51% a 25.798 punti, poco sotto al massimo intraday di 25.805 punti. (SoldiOnline.it)

Avvio di seduta in calo per la Borsa oggi: a penalizzare il Ftse Mib ci stanno pensando, ancora una volta, le aziende di pubblica utilità. In avvio di seduta europea il future sul Brent quota stabile a 83,37 dollari al barile mentre l’eurodollaro scambia a 1,15476 (+0,16%). (Money.it)

Borsa Italiana, il commento della seduta di oggi (13 ottobre 2021)

Adesso per le Borse arrivano giorni cruciali intanto a Piazza Affari attenzione a questo titolo, che si prepara a tornare sui massimi. Per le Borse arrivano giorni cruciali intanto a Piazza Affari attenzione a questo titolo. (Proiezioni di Borsa)

Superiori al mezzo punto percentuale anche i ribassi di Atlantia (-0,8%), Italgas (-0,7%), Moncler (-1,1%), Nexi (-1%) e Stm (-1,6%). BORSA ITALIANA OGGI/ Chiusura a +0,23%, Prysmian a +3,55% (12 ottobre 2021). (Il Sussidiario.net)

STM prova a limitare il passivo. A Wall Street parte la stagione delle trimestrali, con i colossi finanziari in prima fila. (SoldiOnline.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr