Nuove FAQ Governo: cosa si può fare e cosa no in zona gialla, rossa e arancione

Nuove FAQ Governo: cosa si può fare e cosa no in zona gialla, rossa e arancione
Money.it INTERNO

No, le attività che hanno luogo in sale da ballo, discoteche e locali assimilati restano sospese anche in zona gialla

Aggiornate le FAQ del Governo su zona gialla, arancione e rossa secondo quanto previsto dal decreto “riaperture” in vigore dal 26 aprile al 31 luglio 2021.

Sia in zona rossa che in zona arancione è vietato consumare cibi e bevande all’interno di ristoranti e bar e nelle loro adiacenze. (Money.it)

Se ne è parlato anche su altri giornali

Inoltre, alle persone munite della “certificazione verde”, sono consentiti gli spostamenti anche tra le Regioni e le Province autonome in zona arancione o zona rossa. Primo maggio in zona gialla, arancione e rossa, con regole diverse per gite e spostamenti, bar e pranzi nei ristoranti, in base alle misure e ai divieti previsti dal decreto riaperture. (Adnkronos)

Tra regioni in bilico tra zona arancione e zona gialla e regioni che potrebbero passare da zona rossa a zona arancione, il quadro non è ancora definibile con certezza. Le altre 4 regioni a cavallo tra zona rossa e zona arancione. (Today.it)

Potrebbe tornare in Zona Rossa la Valle d’Aosta mentre la Sardegna potrebbe passare in Arancione. In totale in Italia sono state somministrate 19.418.615 dosi, in totale 5.756.729 le persone che hanno completato il ciclo vaccinale (Il Riformista)

Zona gialla, arancione e rossa: ecco quali regioni possono cambiare colore dal 3 maggio

Tali linee guida possono prevedere, con riferimento a particolari eventi, che l'accesso sia riservato soltanto ai soggetti in possesso delle certificazioni verdi COVID-19. Con il primo Dpcm dell'era Draghi (qui il testo), firmato il 2 marzo, l'Italia restava divisa in aree e si stabilivano quattro zone (zona rossa, zona arancione, zona gialla e zona bianca). (MilanoToday.it)

In zona arancione, va monitorata in particolare la posizione della Basilicata, che archivia una giornata con altri 191 contagi ma vede scendere il numero dei pazienti in ospedale (-5). A parte la Puglia dunque le altre regioni non dovrebbero subire cambiamenti. (Tiscali Notizie)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr