Da Olbia a Nuoro, la variante inglese si diffonde nell'Isola

Da Olbia a Nuoro, la variante inglese si diffonde nell'Isola
Sardegna Live INTERNO

Da Olbia a Nuoro, la variante inglese si diffonde nell'Isola. Non solo Bono, la variante Covid dilaga nel centro e nord Sardegna. Di: Redazione Sardegna Live. La variante inglese si diffonde sempre più nel centro-Nord Sardegna.

La variante inglese ha infatti una capacità di trasmissione superiore del 50-70%.

"La Sardegna - osserva Crisanti - ha ottime possibilità di diventare Covid-free, ma la variante mette in pericolo il raggiungimento dell'obiettivo. (Sardegna Live)

Ne parlano anche altre testate

Ora si attende il sì anche della Regione Sardegna, per uno sprint sui vaccini assolutamente necessario specie ora che la Sardegna si avvia alla zona bianca, oggi solo 33 nuovi contagi nell’Isola (Casteddu Online)

Il rapporto casi positivi-tamponi eseguiti segna per l’Isola un tasso di positività del 2,1%. Sono quindi 40.688 i casi di positività al Covid-19 complessivamente accertati in Sardegna dall’inizio dell'emergenza. (La Nuova Sardegna)

Il cluster accertato è a Bono, dove il flash test effettuato dal laboratorio analisi dell'Asl di Nuoro ha fatto emergere i primi casi accertati. Nei giorni successivi sono stati effettuati 300 tamponi molecolari, che hanno permesso la scoperta di altre 27 positività, dieci solo ieri. (YouTG.net)

A Bono scatta la "zona rossa" ma un pub apre anche durante il coprifuoco: pioggia di sanzioni

Sul territorio, dei 40.688 casi positivi complessivamente accertati, 9.603 (+23) sono stati rilevati nella Città Metropolitana di Cagliari, 6.512 nel Sud Sardegna, 3.453 (+3) a Oristano, 8.105 a Nuoro, 13.015 (+7) a Sassari In totale sono stati eseguiti 718.833 tamponi, per un incremento complessivo di 1.533 test rispetto al dato precedente. (Cagliaripad)

Sottoposto a perquisizione personale, è stato trovato in possesso di un coltello a serramanico della lunghezza di 24 centimetri. E’ accaduto nel tardo pomeriggio di ieri 20 febbraio in via Nazionale e a finire in manette è stato il manovale 27enne F. (La Nuova Sardegna)

A Bono la compagnia dei Carabinieri ha eseguito un servizio coordinato volto al contenimento del contagio da covid-19, vista la recente ordinanza di chiusura in “zona rossa”. I militari della stazione sono dovuti intervenire in un pub di Viale Italia dove hanno trovato alle 22.30 circa il titolare ed una dipendente intenti a somministrare bevande alcoliche a quattro avventori. (vistanet)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr