Sarri Juve: penale da 2,5 milioni per evitare il rinnovo automatico

Sarri Juve: penale da 2,5 milioni per evitare il rinnovo automatico
Juventus News 24 SPORT

Ad una condizione.

Quest’anno, dopo l’esonero dello scorso agosto, Sarri ha percepito dalla Juve i 7 milioni come previsti dal contratto in essere fino al 2022

I dettagli. Sarri e la Juve possono separarsi con un anno di anticipo rispetto alla naturale scadenza del contratto prevista per il 2022.

La Juve, infatti, dovrà versargli 2,5 milioni di penale per evitare il rinnovo automatico di un ulteriore anno. (Juventus News 24)

Ne parlano anche altri giornali

Calciomercato Juventus: in casa bianconera continua a tenere banco la questione legata al futuro di Cristiano Ronaldo. Leggi anche–> Juve, le ultime di mercato. (DirettaGoal)

Cristiano Ronaldo e lo sfogo durante Udinese Juve: spuntano le immagini dell’uscita dal campo del portoghese. Nel mirino le proteste all’indirizzo di Chiffi per non aver concesso minuti di recupero dopo i 45′ del match della Dacia Arena. (Juventus News 24)

Il Napoli sta definendo il suo futuro, mentre è impegnato nella serratissima lotta Champions del nostro campionato. Il tecnico in pole per il dopo Gattuso è l’ex Inter Luciano Spalletti, apprezzato anche per la sua capacità di gestire i giovani, necessari per ridurre il monte ingaggi della squadra. (Calciomercato.com)

Per i bookie Juve e Napoli in Champions. Lazio e Milan a bocca asciutta

Calciomercato Juventus, Conte ‘convince’ Ronaldo. La Juventus è pronta a cogliere l’occasione, con Conte che non chiuderebbe la porta in faccia alla sua ex squadra. (Calcio mercato web)

Stando a quanto riporta Record, CR7 sarebbe tentato da un ritorno in patria, proprio nel club che lo fece diventare grande: la voglia di competere ai massimi livelli è sempre alta, ma non è da escludere – sostiene il quotidiano portoghese - che l’asso bianconero possa tornare allo Sporting e chiudere la carriera dopo i 40 anni Cristiano Ronaldo e la Juventus, storia di un matrimonio dal futuro da definire. (Calciomercato.com)

Ancora meno possibilità, infine, per la Lazio di Simone Inzaghi che, con una partita da recuperare contro il Torino, vede le sue speranze di entrare nelle prime 4 a 2,75 (Tutto Juve)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr