Eni, si chiamerà Plenitude la quotata di retail e rinnovabili

Fortune Italia ECONOMIA

Per Descalzi “l’IPO di Plenitude è un caposaldo della nostra strategia di decarbonizzazione e un passaggio fondamentale della trasformazione in atto di Eni.

Il business retail, che genera flussi di cassa affidabili, contribuirà a finanziare i progetti di energia rinnovabile e mobilità elettrica

Ad annunciarlo lo stesso Claudio Descalzi, Amministratore Delegato di Eni, e Stefano Goberti, da poco nominato Amministratore Delegato della società che integra rinnovabili, retail e mobilità elettrica, che sarà denominata Eni-Plenitude. (Fortune Italia)

Ne parlano anche altre fonti

Non a caso, la nuova società ha in serbo un importante piano di crescita sostenuto da investimenti da 1,8 miliardi di euro all’anno. Si chiama Plenitude la nuova società presentata dal colosso Eni, destinata ad occuparsi di fonti rinnovabili, vendita di energia e servizi ai clienti retali e sviluppo dell’infrastruttura di ricarica per le auto elettriche. (Tom's Hardware)

Plenitude prevede nelle rinnovabili un obiettivo di oltre 6 Gigawatt di capacità installata entro il 2025 per poi raggiungere “oltre 15 GW di capacità installata entro il 2030″. Per quanto riguarda le colonnine di ricarica, oggi 6.500, punta a raggiungere quota 31mila entro il 2030. (Il Fatto Quotidiano)

Il valore di mercato di Plenitude? Preferisco che il valore lo definisca il mercato e se abbiamo ben lavorato spero sarà un buon valore" (Il Sole 24 ORE)

Plenitude, destinata a essere quotata in Borsa l’anno prossimo tramite il collocamento sul mercato del 20/30% del capitale, è attualmente il secondo maggior operatore di colonnine in Italia grazie a circa 6.500 punti, di cui oltre 5 mila ottenuti in seguito all’acquisizione di Be Power. (Quattroruote)

Eni punta a diventare più verde grazie a una nuova società, battezzata Plenitude (in inglese significa pienezza, abbondanza), che sarà quotata in Borsa nel 2022 attraverso una offerta pubblica iniziale che metterà sul mercato il 20-30% delle azioni. (Qualenergia.it)

La nuova società "attirerà nuovo capitale, libererà valore e accelererà la transizione energetica". Si chiama Plenitude la società del gruppo Eni che riunisce le attività nel retail e nelle energie rinnovabili e che sarà quotata in Borsa entro la fine del 2022 . (Yahoo Finanza)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr