Pensioni e morti Covid: Inps risparmia 11,9 miliardi

Pensioni e morti Covid: Inps risparmia 11,9 miliardi
Altri dettagli:
QuiFinanza INTERNO

Esiti che a un anno di distanza dall’inizio dell’epidemia, inevitabilmente, cambiano il quadro dei conti pubblici soprattutto relativamente all’Inps, l’istituto previdenziale.

Si considerano circa centomila decessi in più nel 2020 rispetto ai cinque anni precedenti (+15,6% rispetto alla media).

Quindi la proiezione attuariale che registra l’aspettativa di vita dei due gruppi nei prossimi dieci anni. (QuiFinanza)

Su altre fonti

Come successo anche nei mesi precedenti invece, l’anticipo del pagamento della pensione non coinvolgerà coloro che ricevono l’accredito direttamente in banca Pagamento Pensioni Maggio 2021 per Poste Italiane e banche: in anticipo per chi? (Pensioni Per Tutti)

Circolare INPS n°46 del 22 marzo 2021 Clicca qui per scaricare la circolare Inps con tutte le informazioni sui nuovi servizi disponibili sul portale dell’Istituto. Nel dettaglio, i nuovi servizi Inps permettono di presentare domanda di riscatto o ricongiunzione; inoltre - e questo è un fattore molto importante - permettono di calcolare l’onere necessario per aderire a questi due servizi. (Money.it)

Brexit e prestazioni pensionistiche: precisazioni INPS sugli effetti dell'Accordo di recesso in materia di totalizzazione dei contributi e pensioni. Trattamenti pensionistici. Per quanto riguarda i titolari di prestazione pensionistica italiana residenti nel Regno Unito prima del 2021, si continua ad applicare l’inesportabilità dell’integrazione al trattamento minimo e della maggiorazione sociale (PMI.it)

Tagli, trattenute e ricalcoli: le nuove pensioni di aprile

Riforma pensioni e penalizzazione. La riforma pensioni in Italia sarà quindi probabilmente improntata su tale modello penalizzante Nessuno lo dice, ma per la riforma pensioni Draghi strizza l’occhio al modello tedesco. (InvestireOggi.it)

Naturalmente non si tratta della quota 96, dal momento che per chi ha completato la quota 96 al 31 dicembre 2012, avendo allora 60 anni, oggi ha una età tale da essere già in quiescenza da tempo Quota 96 come tutte le misure con le quote, prevedeva l’uscita quando la somma degli anni di età e degli anni di contribuzione accreditata dava 96. (Ultim'ora News)

Come ormai accade dall’inizio dell’emergenza Coronavirus, la maggior parte di coloro che ricevono le somme a cui hanno diritto tramite Poste italiane hanno ottenuto il pagamento delle pensioni di aprile 2021 in anticipo. (ilGiornale.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr