Ragazza di 31 anni trovata senza vita in un cassonetto, morto anche il fidanzato

Ragazza di 31 anni trovata senza vita in un cassonetto, morto anche il fidanzato
Today.it INTERNO

Una ragazza di 31 anni è stata trovata morta all’interno di un cassonetto.

Contestualmente gli operatori si sono recati presso l’abitazione del fidanzato, 43 anni, anche lui del Camerun, e qui la seconda tragica scoperta: il giovane infatti sarebbe stato trovato impiccato all'interno della sua camera

Attivate le ricerche, il corpo della giovane è stato rinvenuto in un cassonetto di via Togliatti (Today.it)

Ne parlano anche altre testate

E' questa l'ipotesi alla quale sta lavorando la squadra mobile di Bologna sul ritrovamento avvenuto alla periferia della città. Le coinquiline non hanno riferito di particolari screzi o litigi fra i due, ma gli agenti della squadra mobile sono subito andati a casa di Jacques, trovandolo impiccato. (Notizie - MSN Italia)

Prima l’avrebbe uccisa, poi fatto a pezzi il suo corpo e gettata in un cassonetto dell’immondizia. Le indagini. Le coinquiline non hanno riferito di particolari screzi o litigi fra i due, ma gli agenti della squadra mobile sono subito andati a casa di Jacques, trovandolo impiccato. (Il Fatto Vesuviano)

Il corpo di una donna di 31 anni è stato trovato in un cassonetto nella periferia di Bologna in viale Togliatti, ad ucciderla sarebbe stato il fidanzato che poi si è tolto la vita. Secondo una prima ricostruzione il fidanzato l’avrebbe uccisa e poi fatto a pezzi il suo corpo e gettata in un cassonetto dell’immondizia (Ck12 Giornale)

Fatta a pezzi e gettata tra i rifiuti: “La violenza che uccide una donna è la sconfitta di un popolo”

Il cadavere è stato trovato nel pomeriggio del 2 maggio in un cassonetto. Ancora da chiarire, però, alcuni punti dell'accaduto. Il cadavere di una donna di 31 anni, originaria del Camerun, è stato trovato dalla polizia di Bologna nel pomeriggio del 2 maggio in un cassonetto di via Togliatti (Sky Tg24 )

Tragedia a Bologna: il corpo di una donna di 31 anni è stato trovato in un cassonetto di viale Togliatti, nella periferia del capoluogo. Dopo il ritrovamento i poliziotti sono andati nella casa del fidanzato, un 43enne anche lui originario del Camerun, trovandolo impiccato. (Fanpage.it)

Bologna si sveglia sconvolta dalla notizia della morte di una giovane donna, Emma Pezemo, 31enne originaria del Camerun, trovata a pezzi dentro un cassonetto in viale Togliatti. Nessuna donna merita di essere oggetto di violenza solo perché è una donna". (BolognaToday)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr