Medico sospeso, orrore in sala operatoria: le "incisioni" sugli organi dei pazienti

Medico sospeso, orrore in sala operatoria: le incisioni sugli organi dei pazienti
Liberoquotidiano.it ESTERI

Ha detto di averlo fatto per alleviare lo stress durante le lunghe e difficili operazioni di trapianto.

I chirurghi utilizzano i raggi elettrici per fermare l'emorragia durante le operazioni e per contrassegnare un'area in preparazione di procedure imminenti.

15 gennaio 2022 a. a. a. Un medico è stato sospeso per aver inciso le sue iniziali sull'organo che aveva trapiantato nel corpo di una donna. (Liberoquotidiano.it)

La notizia riportata su altre testate

Nel 2013 il dottor Simon Bramhall ha trapiantato un fegato all’interno di un suo paziente. Era uno stimato professionista. Prima di marchiare gli organi dei pazienti, Bramhall è stato uno stimato professionista. (La Stampa)

Simon Bramhall, il chirurgo inglese che incideva con il laser le sue iniziali sugli organi. Il chirurgo Simon Bramhall aveva ammesso nel 2017 di aver "autografato" degli organi trapiantati al Queen Elizabeth Hospital di Birmingham nel 2013. (ilmattino.it)

L'anno successivo Bramhall è stato condannato al pagamento di una multa di quasi 12 mila euro e ammesso ai servizi sociali. Tuttavia il caso Bramhall è poi tornato all'esame del Servizio del tribunale dei medici professionisti che si è finalmente pronunciato a favore della radiazione (AGI - Agenzia Italia)

Chirurgo radiato dall’albo dei medici: ha inciso le sue iniziale sul fegato dei pazienti

Nel 2018 il chirurgo è stato condannato al pagamento di una multa di 10mila sterline e introdotto ai servizi sociali. Le incisioni delle iniziali avevano una grandezza di circa 4 cm e furono scoperte da un collega che dovette intervenire successivamente su uno dei due pazienti operati. (Il Fatto Quotidiano)

Sputnik Italia [email protected] +74956456601 MIA „Rosiya Segodnya“ 252 60. 2022. Sputnik Italia [email protected] +74956456601 MIA „Rosiya Segodnya“ 252 60. Notiziario. it_IT. Sputnik Italia feedback. (Sputnik Italia)

Il caso Bramhall è poi però tornato all’esame del Servizio del tribunale dei medici professionisti che si è finalmente pronunciato a favore della radiazione MeteoWeb. Un chirurgo che ha inciso le sue iniziali sui fegati di due pazienti è stato cancellato dall’albo dei medici. (MeteoWeb)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr