La pronipote di Albino Luciani: «Così umile che non avrebbe nemmeno voluto essere papa, figuriamoci beato»

La pronipote di Albino Luciani: «Così umile che non avrebbe nemmeno voluto essere papa, figuriamoci beato»
ilgazzettino.it INTERNO

Così come, del resto, poco gli si addiceva il ruolo di Papa.

'AGORDO - «Penso che nella sua immensa umiltà il mio prozio Albino, pur fedelissimo e ossequioso nei confronti di tutto ciò che è legato alle gerarchie cattoliche, non avrebbe voluto diventare Beato.

A parlare è Laura Luciani, una dei numerosi pronipoti di Giovanni.

Perché lui era talmente tanto semplice e modesto che mai si sarebbe aspettato due cariche di questo peso». (ilgazzettino.it)

Se ne è parlato anche su altre testate

Papa Luciani ha mantenuto, nel tempo, una linearità che gli ha permesso di praticare vicinanza e attenzione in tutte le più piccole situazioni di vita. E poi la velocità del suo ministero ha preparato il terreno alla straordinaria figura di Giovanni Paolo II. (Vatican News)

Prima dei grandi giorni del papa polacco, la Chiesa seppe vivere i piccoli giorni del papa della Speranza, dell’ironia, della mitezza. Papa Luciani, il miracolo in Argentina/ Si avvicina la beatificazione di Giovanni Paolo I. (Il Sussidiario.net)

Chi è Papa Luciani: età, biografia e morte. Vista la situazione, il parroco della parrocchia dell’ospedale ha deciso, come riferisce Vatican News, di pregare Papa Luciani. (CheNews.it)

Perché Papa Luciani sarà beato, la storia del miracolo della bambina guarita a Buenos Aires

di Redazione Online. Papa Luciani sarà beato: riconosciuta come miracolo, dalla Congregazione per le Cause dei santi, la guarigione di una bambina in condizioni disperate avvenuta a Buenos Aires, in Argentina. (Corriere della Sera)

Ora la beatificazione che lo associa agli altri Pontefici recenti già canonizzati: san Giovanni XXIII, san Paolo VI e san Giovanni Paolo II Il 15 dicembre 1969 san Paolo VI annunciò la sua nomina alla sede patriarcale di Venezia. (Il Fatto Quotidiano)

Originario della Diocesi di Belluno, è stato Vescovo di Vittorio Veneto, Patriarca di Venezia e Presidente della Conferenza Episcopale Triveneto, prima di diventare successore dell’Apostolo Pietro. L’iniziativa di invocare Papa Luciani era stata presa dal parroco della parrocchia a cui apparteneva l’ospedale – riferisce Vatican News -, al quale era molto devoto. (Il Riformista)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr