Coronavirus, il sindaco di Brescia “chiude” la movida per il weekend: distanze non rispettate e…

Il Fatto Quotidiano Il Fatto Quotidiano (Interno)

Poco prima di mezzanotte la Polizia locale ha ricevuto l’ordine di impedire nuovi ingressi.

Ieri due agenti della polizia locale di Brescia sono stati aggrediti e spintonati al comando di via Donegani da un automobilista che era stato fermato e risultato positivo all’etilometro.

La notizia riportata su altri media

Secondo quanto riportato nell’ordinanza il mancato rispetto è punito ai sensi dell'art. La prossima settimana sarà convocato il Comitato Provinciale per l'Ordine e la Sicurezza pubblica per valutare le soluzioni più idonee per gestire al meglio la situazione. (Yahoo Notizie)

"Nelle prossime ore - aveva annunciato in mattinata sul suo profilo Facebook - firmerò l'ordinanza di chiusura serale di piazza Arnaldo. Troppe persone, assembramenti nonostante la presenza significativa di polizia locale. (La Repubblica)

Del Bono ha firmato l’ordinanza che vincola i locali di piazza Arnaldo, centro della movida cittadina, alla chiusura alle 21.30 fino alle 5 del mattino (provvedimento valido anche per attività artigianali alimentari) sia oggi che domani. (ComoZero)

Ma annuncia anche l’estensione del provvedimento ai bar delle vie limitrofe (piazza Tebaldo Brusato, parte di via Tosio e via Trieste). “Stasera e domani sera i locali devono chiudere alle 21.30”. (Bsnews.it)

Brescia, 23 maggio 2020 - Dopo la chiusura di ieri sera, prima di mezzanotte, per troppe presenze, il sindaco di Brescia Emilio Del Bono ha emesso un'ordinanza che limita l'orario di apertura dei locali di piazza Arnaldo, cuore della vita della città. (IL GIORNO)

“da giorni abbiamo preparato tutto, distanziato i tavolini, creato i percorsi di entrata/uscita ” ci dice Giuseppe Trebeschi del “Vita”, ” il problema non è stato nostro ma è stato un problema di accesso alla piazza, andava regolamentato. (elivebrescia.tv)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr