BCE, più reattiva che proattiva

BCE, più reattiva che proattiva
Advisoronline ECONOMIA

"La BCE si riunisce giovedì e non ci aspettiamo cambiamenti sostanziali alla politica monetaria", ha dichiarato Konstantin Veit, senior portfolio manager European Rates di PIMCO.

La BCE ritiene che l'attuale configurazione degli strumenti di politica monetaria sia sufficientemente di supporto, il che non è facile da conciliare con una previsione dello staff della BCE di un’inflazione HICP al 2023 dell'1,4%, una previsione che difficilmente sarà rivista la prossima settimana", ha aggiunto il manager. (Advisoronline)

La notizia riportata su altri giornali

Valute digitali delle banche centrali, sbagliato chiamarle criptovalute. Le valute digitali delle banche centrali saranno oggetto di investimento? (gonews)

Fornito da La Repubblica. "Le banche centrali dovrebbero inasprire la politica monetaria perché il prezzo dei rotoli di carta igienica è improvvisamente aumentato?”. Gli ultimi dati, usciti la settimana scorsa per il mese di aprile, hanno mostrato il più grande aumento nei prezzi alla produzione dal 2008. (Notizie - MSN Italia)

Agenda dei mercati. La riunione dei governatori dell'Eurozona cade di giovedì: stesso giorno della pubblicazione dei dati Usa sui prezzi. (Manfredonia News)

BCE e Risiko Banche: Cosa aspettarsi

La retorica pessimistica dei responsabili delle politiche della Banca centrale europea indica che non hanno fretta di rallentare il ritmo degli acquisti sotto il Programma di acquisto di emergenza pandemica (PEPP) da 1,85 trilioni di euro (2,24 trilioni di dollari) Ma la calma è tornata all’inizio di una nuova settimana, poiché la tendenza nei mercati del debito della zona euro è stata vista limitata prima della riunione della Banca centrale europea di giovedì, poiché la banca centrale esaminerà il ritmo degli acquisti di obbligazioni di emergenza che ha sollevato a marzo per prevenire costi di prestito più elevati . (La Tribuna Sammarinese)

“L’Egitto ha tratto beneficio dall’assenza degli Usa” che hanno dato priorità alla Cina e alla Russia nella loro politica estera rispetto al conflitto israelo-palestinese, ha spiegato Kepel durante il panel che è stato introdotto dall’ambasciatore francese Christian Masset Roma, 8 giu. (LaPresse)

L’indice delle banche italiane ha avuto un rialzo del 26,5% da inizio anno, arrivando ai massimi di febbraio 2020 Automaticamente la BCE sarà "proiettata" a cambiare la sua politica, riducendo il Quantitative Easing e aumentando il i tassi di interesse. (Investing.com)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr