Credito: il 43% degli italiani ha un mutuo o un prestito attivo ma tasso default sui minimi annui | WSI

Wall Street Italia ECONOMIA

D’altro canto nella prima parte dell’anno si è assistito ad una ripresa dei consumi che ha dato impulso alla crescente richiesta ed erogazione in particolare di prestiti finalizzati.

Si assiste anche a un calo della rata media rimborsata ogni mese, che è risultata pari a 320 euro (-3,9% rispetto ad un anno fa)

Circa il 43% degli italiani ha un mutuo da estinguere o un prestito attivo.

Allo stesso tempo resta elevata la sostenibilità del debito, con il tasso di default per il credito al dettaglio che si è attestato all’1,2% a marzo 2021, toccando il punto di minimo degli ultimi anni anche grazie agli interventi di sostegno al reddito e alle moratorie, che sono state attivate sul 2,6% dei contratti rateali. (Wall Street Italia)

Ne parlano anche altri media

Seguono l’Emilia Romagna, con 37.704 euro, il Veneto, 37.008 euro, e la Toscana, con 36.797 euro. In crescita anche le erogazioni di mutui mentre la dinamica dei prestiti di liquidità risulta ancora debole. (Monitorimmobiliare.it)

La quota dei prestiti personali, ovvero quei finanziamenti di liquidità senza vincolo di destinazione, risulta invece pari al 28,4% del totale, in calo rispetto al passato. A maggior ragione considerando che nei prossimi mesi i tassi di interesse si manterranno ancora bassi seppur in progressivo rialzo (Credit Village)

Come pago il mutuo se ho perso il lavoro? Come pago il mutuo se ho perso il lavoro: il Fondo Consap. La polizza è una prima via di fuga. (The Wam.net)

Mutuo green per acquisto casa. I mutui green per l’acquisto casa finanziano l’acquisto di un’abitazione ad alta efficienza energetica (classi energetiche A o B). Mutui green prima casa: cosa sono e perché sono più convenienti. (L'Occhio)

Qualora la cifra che vi serve sia inferiore ai 30.000 euro, però, meglio sarebbe rivolgere le proprie attenzioni al prestito personale. OCCHIO ALLE SOGLIE. (Info Cilento)

Circa il 43% degli italiani ha un mutuo da estinguere o un prestito attivo. D’altro canto nella prima parte dell’anno si è assistito ad una ripresa dei consumi che ha dato impulso alla crescente richiesta ed erogazione in particolare di prestiti finalizzati. (Yahoo Finanza)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr