B1.525: ecco cosa conosciamo di questa variante del coronavirus

B1.525: ecco cosa conosciamo di questa variante del coronavirus
FocusTECH SALUTE

Nella situazione attuale solo a sentire la parola variante ci spaventiamo anche se in realtà non ce ne sarebbe motivo.

Di fatto questo cambiamento rende più facile al ceppo infettare le persone e rende il virus più resistente agli anticorpi

Coronavirus: la variante B1.525. È la meno conosciuta di tutte e proprio a causa dei pochissimi casi registrati in tutto il mondo.

Nell’ultimo periodo invece sono iniziate a comparire diverse varianti che hanno portato a molti più contagi e molti più morti in tutti il mondo, ma soprattutto nel Regno Unito (FocusTECH)

Ne parlano anche altre fonti

I contagi tra gli operatori sanitari sono più che dimezzati da quando sono iniziate le somministrazioni.Secondo l'Istituto l'85% dei casi Covid in Italia da inizio pandemia sono stati diagnosticati in 10 regioni:Otto regioni) hanno riportato tra 30.000 e 70.000 casi. (Giornale di Puglia)

Intanto, per quanto riguarda i vaccini, si va verso il via libera ad AstraZeneca anche fino ai 65 anni. Le ultime notizie sul Coronavirus Covid-19 in Italia e nel mondo e i dati di oggi, sabato febbraio 2021. (Newsgo)

Da ieri sono stati registrati altri 15 morti. Sono 66 i contagi al coronavirus in Basilicata oggi, 21 febbraio, secondo il bollettino. (Cosenza Channel)

Covid-19, vaccini rallentano il contagio negli Usa, ma bilancio dell'epidemia sfiora 500.000 morti

La situazione dei contagi nelle province vede Bologna con 517 nuovi casi, seguita da Modena (261); poi Rimini (179), Reggio Emilia (146), Ravenna (118), Parma (112), Imola (109). La percentuale dei nuovi positivi sul numero di tamponi fatti da ieri è del 5,4%. (Corriere della Sera)

NewTuscia – “Sarebbe auspicabile che, al pari degli insegnanti, si includessero subito nella campagna vaccinale anche gli studenti maturandi per evitare loro di contagiarsi a ridosso dell’esame. (NewTuscia)

L'implementazione della campagna di vaccinazione di massa ha provocato un brusco rallentamento dei contagi negli Stati Uniti, dove nelle ultime 24 ore sono stati accertati 70.646 casi di positività e 1793 decessi legati al Covid-19, secondo i dati della John Hopkins Univerisity. (Sputnik Italia)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr