BULGARIA: AUTOBUS si scontra contro un Guardrail, ci sono quasi 50 Vittime. Il VIDEO

BULGARIA: AUTOBUS si scontra contro un Guardrail, ci sono quasi 50 Vittime. Il VIDEO
Più informazioni:
iL Meteo ESTERI

Il VIDEO. Almeno 46 persone, tra cui 12 bambini, sono morte nello schianto di un autobus in Bulgaria.

L’incidente è avvenuto nella notte tra lunedì 22 e martedì 23 novembre sull’autostrada Struma 40 km a sud di Sofia.

si scontra contro un Guardrail, ci sono quasi 50 Vittime.

Il VIDEO in alto

(iL Meteo)

Se ne è parlato anche su altri media

Un autobus che stava trasportando cittadini macedoni e si stava dirigendo a Skopje si è schiantato durante la notte a 40 km a sud di Sofia in Bulgaria, provocando un drammatico incidente. I sette cittadini macedoni che sono riusciti a essere tratti in salvo, sono riusciti a uscire dall’autobus in fiamme uscendo dai finestrini. (Periodico Italiano)

A causa della sciagura, il premier macedone Zoran Zaev ha rinviato le sue dimissioni dalla guida del Partito socialdemocratico (Sdsm), annunciate per oggi davanti al direttivo del partito Il magistrato inquirente Vilma Ruskoska si è recato a Sofia, mentre il proprietario della 'Besa Trans', la società di viaggi alla quale apparteneva l'automezzo, è andato sul luogo dell'incidente. (euronews Italiano)

Nei pressi del villaggio Bosnek, a circa 40 chilometri da Sofia, in Bulgaria, ieri un pullman su cui viaggiavano turisti che rientravano in Macedonia del Nord dopo aver visitato Istanbul ha sfondato un guardrail e ha preso fuoco. (Il Fatto Quotidiano)

Macedonia Nord:tre giorni di lutto nazionale per vittime bus

Si cercherà di fare luce se il viaggio sia stato condotto rispettando le misure di sicurezza, anche sulla base delle testimonianze dei sopravvissuti La dinamica e le indagini. (Vatican News)

Si ritiene che la maggior parte delle vittime fossero turisti provenienti dalla Macedonia settentrionale che tornavano a casa, e studenti di una scuola elementare di Skopje. Nell’incendio sono morti anche Gazmend Ukali, 27 anni, e la sua fidanzata, Albina Belluli, 23 anni. (Fidelity News)

Il magistrato inquirente Vilma Ruskoska si è recato a Sofia, mentre il proprietario della 'Besa Trans', la società di viaggi alla quale apparteneva l'automezzo, è andato sul luogo dell'incidente. A metà giornata tuttavia, non essendosi presentato nessun responsabile di 'Besa Trans', tutti sono andati via. (La Nuova Sardegna)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr