Moderna, FDA boccia terza dose vaccino/ Dopo due dosi non perde efficacia, lo studio

Moderna, FDA boccia terza dose vaccino/ Dopo due dosi non perde efficacia, lo studio
Il Sussidiario.net ECONOMIA

Miocardite e vaccini Moderna-Pfizer/ Perché in alcuni Stati solo una dose ad under 30. FDA boccia terza dose Moderna, gli aspetti negativi. L’eventuale richiamo con terza dose del vaccino Moderna potrebbe presentarsi con una “ricarica” di anticorpi minima, ma non sufficientemente elevata da dare alla Food and Drug Administration motivo di accogliere positivamente la richiesta di una dose booster.

Al momento per il vaccino Moderna non ci sarà bisogno di un richiamo, quella terza dose che tanto è stata dibattuta nelle ultime settimane e che invece Pfizer necessita. (Il Sussidiario.net)

Su altri media

Rispetto a Pfizer, Moderna ha un dosaggio più alto. Una direttiva è attesa anche per gli immunizzati con il monodose Johnson&Johnson (la Repubblica)

Foto per gentile concessione di Marco Verch tramite Flickr. Leggi l’articolo anche in Benzinga Italia Cosa è successo Afeyan ha dichiarato ad AP che i dirigenti di Moderna sono giunti alla conclusione che aumentare la produzione è il modo migliore per far fronte all'offerta globale. (Investing.com)

Terza dose vaccino Moderna, esperti Fda non si esprimono: ecco perché

Alt alle terze dosi del vaccino anti Covid nelle farmacie lombarde e via libera all'anti influenzale per anziani con più di 65 anni, persone fragili, donne incinte e bambini. Qui sono già molti gli anziani che stanno facendo la coda per la loro iniezione e il 60% ha già ricevuto anche il siero anti influenzale. (La Repubblica)

Secondo gli esperti, i dati non dimostrano la necessità di somministrare una terza dose di vaccino Moderna, booster per il quale l'azienda ha chiesto il via libera a un dosaggio dimezzato, da somministrare almeno 6 mesi dopo la conclusione del ciclo di immunizzazione primario. (Adnkronos)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr