Borse, investitori a caccia della nuova Amazon. Ma se salgono i tassi? - 24+

Il Sole 24 ORE ECONOMIA

I tassi bassi hanno reso più “aggressivi” gli investitori negli ultimi anni nella ricerca delle prossime stelle del mercato. Questa strategia ha contribuito a gonfiare le valutazioni di mercato. Cosa accadrà se la Fed alzerà in futuro il costo del denaro?

(Il Sole 24 ORE)

Su altri media

Sentiment negativo sui mercati asiatici, dopo il sell off che ha colpito Wall Street alla vigilia e in concomitanza con il calo, in queste ore, dei futures sul Nasdaq, che scivolano dell’1%. Vittima illustre è stata il Nasdaq, capitolato del 2,5%, sulla scia dei forti smobilizzi sui titoli FAANG: Facebook ha perso più del 4%, e Amazon e Netflix sono scese entrambe di oltre il 3% (Finanzaonline.com)

In calo anche il piu' ampio Indice Topix che ha segnato un'ultima posizione a 1.905,75 punti, pari a un ribasso del 2,38% rispetto al closing precedente. A fine seduta l'Indice Nikkei ha registrato una flessione del 3,1%, attestandosi a 28.608,59 punti. (Il Sole 24 ORE)

Seduta fiacca per l', che passa di mano con un trascurabile +0,15%.Il rendimento per l'è pari allo 0,09%, mentre il rendimento deltratta al 3,15% (Teleborsa)

Improvvisi rafforzamenti scardinerebbero invece lo scenario suesposto con un innesco rialzista e target sulla resistenza più immediata individuata a 13.592. Nuove evidenze tecniche classificano un peggioramento della situazione per il future sull'E-mini Nasdaq 100, con potenziali discese fino all'area di supporto più immediata vista a quota 13.239. (Teleborsa)

Tecnicamente, il cambio Sterlina britannica contro Dollaro USA è in una fase di rafforzamento con area di resistenza vista a 1,4199, mentre il supporto più immediato si intravede a 1,3963. A livello operativo si prevede un proseguimento della seduta all'insegna del toro con resistenza vista a quota 1,4435. (Teleborsa)

La tendenza di breve del Nasdaq Composite è in rafforzamento con area di resistenza vista a 13.869, mentre il supporto più immediato si intravede a 13.518,7. Le indicazioni non costituiscono invito al trading. (Teleborsa)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr