Giochi del Mediterraneo, karate. Valdesi: “5 medaglie e due quinti posti. Ottima Italia”

Il Faro online SPORT

Orano – Terminate tutte le competizioni del kumite ai Giochi del Mediterraneo di Orano 2022 e l’Italia ha portato a casa ben 5 medaglie, oltre a 2 ottimi quinti posti.

Aurora ha vinto alla grande i primi due incontri, poi in semifinale ha perso per un pizzico di inesperienza.

I nostri atleti si sono comportati molto bene.”. “Silvia Semeraro è un nostro punto di forza.

“Siamo soddisfatti dei risultati – ha detto il direttore tecnico nazionale Luca Valdesi – abbiamo fatto cinque medaglie e due quinti posti, siamo riusciti a portare sette atleti su nove a disputare una finale. (Il Faro online)

La notizia riportata su altri giornali

11.52 Asia D’Amato e Giorgia Villa sono state premiate con le medaglie d’oro al volteggio e alle parallele. La doppietta di Martina Maggio e Asia D’Amato. Buongiorno e benvenuti alla DIRETTA LIVE delle Finali di Specialità di ginnastica artistica femminile ai Giochi del Mediterraneo 2022 (OA Sport)

Domani si disputeranno le semifinali, tornerà sul ring anche il fuoriclasse Aziz Abbes Mouhiidine contro il greco Nanitzanian tra i 91 kg Il suo omonimo Salvatore Cavallaro si è dovuto inchinare al montenegrino Savkovic per 3-0 tra i 69 kg. (OA Sport)

Martina Maggio si è esaltata all’amata trave (13.550), mentre Giorgia Villa ha sfoderato un esercizio di assoluto spessore alle parallele asimmetriche (14.000). L’Italia ha firmato uno spettacolare poker nelle Finali di Specialità di ginnastica artistica femminile ai Giochi del Mediterraneo 2022. (OA Sport)

Domani la coppia tricolore affronterà il temibile duo turco composto da Mete Gazoz e Yasemin Anagoz Eliminate agli ottavi purtroppo Tatiana Andreoli e Chiara Rebagliati. (OA Sport)

Giochi del Mediterraneo, tiro a segno: bronzo per Tesconi e Giancamilli nel Mixed Team. Domani toccherà a Michele Bernardi e Giuseppe Pio Capano nella carabina 10 metri maschile (SPORTFACE.IT)

Abraham Conyedo, nella sua nuova categoria dei 125 kg, ha affrontato la finale per l’oro dopo il perfetto percorso di ieri. L’azzurra ha infatti superato in semifinale la francese Dacher per 6-0 e domani cercherà il primo gradino del podio con la turca Adar Yigit. (Il Faro online)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr