Prima in Paradiso, poi all'inferno e alla fine un punto prezioso. Si decide tutto a Bergamo col Villarreal

Prima in Paradiso, poi all'inferno e alla fine un punto prezioso. Si decide tutto a Bergamo col Villarreal
Bergamo Post SPORT

YOUNG BOYS-ATALANTA 3-3. Reti: 10’ Zapata (A), 39’ Siebatcheu (Y), 51’ Palomino (A), 80’ Sierro (Y), 84’ Hefti (Y), 88’ Muriel(A). Young Boys (4-3-3): Faivre, Hefti, Burgy, Lauper, Garcia, Aebischer, Martins Pereira (89’ Kanga), Rieder (67’ Sierro), Elia (67’ Mambimbi), Siebatcheu, Ngamaleu.

Musso, autore di un’ottima gara e incolpevole sui gol presi, salva tutto al 94’ su Lauper, la delusione per la vittoria mancata passa in secondo piano guardando la classifica: per andare agli ottavi di Champions bisogna battere il Villarreal a Bergamo, se non dovesse accadere basta che lo Young Boys non vinca a Manchester per essere sicuri del terzo posto. (Bergamo Post)

La notizia riportata su altre testate

Gli uomini di Gasperini provano a chiuderla: Zapata brucia Hefti (28') sparando in curva, Pezzella calcia a scendere (34') trovando il balzo felino del portiere avversario. Di là è l'americano a fare 1-1 prendendo l'ascensore davanti al primo palo chiamatogli da Aebischer dall'angolo sinistro: traversa e legno favoriscono l'insaccata. (La Stampa)

La grandezza di una squadra veramente europea si riconosce dalla capacità di reagire agli episodi negativi e di pareggiare una partita che sembrava vinta e, invece, ha rischiato di essere persa. L’Atalanta è stata più forte anche del tedesco che ha tollerato i fabbri marchiati Young Boys, autori di falli e fallacci rimasti impuniti. (Bergamo Post)

Duvan Zapata, attaccante dell’Atalanta, parla a Mediaset dopo il 3-3 con lo Young Boys in Champions: “Un vero peccato, ma dobbiamo ancora giocare l'ultima gara in casa. In attacco abbiamo avuto occasioni per chiuderla, alla fine siamo addirittura andati sotto e abbiamo conquistato questo pareggio” (Calciomercato.com)

Atalanta, Gasperini: "Avremmo firmato per arrivare in queste condizioni" - Sportmediaset

Belli, gagliardi e sicuramente migliori - sull’arco dei novanta minuti - dei bergamaschi Perché no, lo Young Boys all’Old Trafford proverà al massimo a strappare un posticino in Europa League. (Corriere del Ticino)

Anche oggi il 2-2 lo abbiamo preso su un fallo laterale, poi il terzo gol è stato un tiro da fuori area, sono arrabbiato per come abbiamo subito il secondo gol, dobbiamo rimanere concentrati" Prima della partita volevamo i tre punti, ma vista come è andata abbiamo avuto anche un pizzico di fortuna a trovare il 3-3. (TUTTO mercato WEB)

Il tecnico nerazzurro recrimina dopo il 3-3 sul campo dello Young Boys: "Rigore su Pasalic solare, ma dobbiamo accettare il pareggio". "Penso ci fosse un rigore abbastanza netto su Pasalic". Avremmo firmato per arrivare in queste condizioni". (Sport Mediaset)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr