Ristoranti aperti a cena: Bonaccini dice sì per le zone non a rischio

Ristoranti aperti a cena: Bonaccini dice sì per le zone non a rischio
Il Resto del Carlino INTERNO

Per Bonaccini bisogna essere capaci di "intervenire rapidamente laddove aumentano i contagi

"L'Italia deve ripartire, no alle divisioni". "Adesso dobbiamo aiutare il Paese, mettere da parte le divisioni.

Covid in Emilia Romagna: il punto di Bonaccini. L'Emilia Romagna "non è mai andata in zona rossa, è stata arancione per poche settimane.

Il Governatore dell'Emilia-Romagna e presidente .della Conferenza delle Regioni, Stefano Bonaccini, torna a parlate in tv della pandemia da Coronavirus. (Il Resto del Carlino)

La notizia riportata su altri media

“Dove le cose vanno in maniera migliore si può provare a dare un po’ di ossigeno, dove ci sono meno rischi, a queste attività”, concorda il presidente dell’Emilia Romagna e della conferenza delle Regioni, parlando a L”Aria che tira, su La7. (Livingcesenatico)

Così Stefano Bonaccini, presidente della Regione Emilia-Romagna e della Conferenza delle Regioni, intervenendo a 'L'aria che tirà su La7 Bisogna recuperare tutte le dosi che le aziende produttrici ci hanno promesso, il Governo deve battere i pugni sul tavolo in sede di Unione europea", conclude Bonaccini. (Gazzetta di Parma)

Aperture ristoranti a sera, l’opinione di Bonaccini. E a manifestarsi possibilista rispetto a questa eventualità è anche il governatore Stefano Bonaccini. Riapertura serale ristoranti, si attende il nuovo Dpcm. (Ultim'ora News)

Bonaccini 'segue' Salvini: "Ristoranti aperti la sera? Idea ragionevole"

'Dove le cose vanno in maniera migliore si può provare a dare un pò di ossigeno, dove ci sono meno rischi, a queste attività', concorda il presidente dell'Emilia-Romagna e della conferenza delle Regioni, parlando oggi all'Aria che tira, su La7. (La Pressa)

Ad esempio i ristoranti la sera, nelle città dove le cose vanno meglio". Bisogna essere pronti a far quello che serve e intervenire, soprattutto vaccinare più persone possibili. (Liberoquotidiano.it)

"Dove le cose vanno in maniera migliore si può provare a dare un po' di ossigeno, dove ci sono meno rischi, a queste attività", concorda il presidente dell'Emilia-Romagna e della conferenza delle Regioni, parlando oggi all'Aria che tira, su La7. (BolognaToday)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr