In arrivo l’evento che catalizzerà l’attenzione di investitori e risparmiatori per molti giorni

In arrivo l’evento che catalizzerà l’attenzione di investitori e risparmiatori per molti giorni
Proiezioni di Borsa ECONOMIA

È in arrivo l’evento che catalizzerà l’attenzione di investitori e risparmiatori per molti giorni.

Gli operatori anche oggi hanno seguito la linea della prudenza, perché non arrivano messaggi incoraggianti dal mercato e dall’economia.

La Borsa oggi ha aperto in profondo ribasso a causa della chiusura negativa di Wall Street e in conseguenza dei cali delle Borse asiatiche.

I grandi investitori oggi sono stati prudenti anche per un altro motivo. (Proiezioni di Borsa)

Ne parlano anche altre testate

Riflettori ancora puntati sui titoli del settore bancario, che attendono i risultati trimestrali dei colossi finanziari statunitensi. Il Dow Jones è rimasto invariato a 34.378 punti, mentre l’S&P500 ha guadagnato lo 0,3% a 4.364 punti. (SoldiOnline.it)

Alle 10.40 il FTSEMib perdeva lo 0,51% a 25.798 punti, poco sotto al massimo intraday di 25.805 punti. Variazioni minime per il FTSE Italia Mid Cap (-0,04%) e per il FTSE Italia Star (+0,08%) (SoldiOnline.it)

on mancano alcuni dati macroeconomici rilevanti in diffusione nella giornata di oggi. BORSA ITALIANA OGGI/ Chiusura a +0,23%, Prysmian a +3,55% (12 ottobre 2021). Ieri Piazza Affari ha chiuso in rialzo dello 0,23% a 25.990 punti. (Il Sussidiario.net)

Borsa Oggi, 13 ottobre 2021: Ftse Mib debole in attesa di novità dagli USA

Alle 10.30 il FTSEMib guadagnava lo 0,06% a 26.005 punti, mentre il FTSE Italia All Share era in rialzo dello 0,14%. Performance migliori per il FTSE Italia Mid Cap (+0,82%) e per il FTSE Italia Star (+0,96%) (SoldiOnline.it)

Sullo sfondo rimangono le crescenti preoccupazioni sull'inflazione, con i prezzi del petrolio che ieri hanno aggiornato i massimi pluriennali. Dopo un avvio in forte calo, l'indice Ftse Mib ha progressivamente risalito la china e ha chiuso a 25.990 punti (+0,23%). (Finanzaonline.com)

In avvio di seduta europea il future sul Brent quota stabile a 83,37 dollari al barile mentre l’eurodollaro scambia a 1,15476 (+0,16%). Avvio di seduta in calo per la Borsa oggi: a penalizzare il Ftse Mib ci stanno pensando, ancora una volta, le aziende di pubblica utilità. (Money.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr