Pavia, ubriaco litiga con tre ragazzi e li investe con l'auto: arrestato per tentato omicidio

Pavia, ubriaco litiga con tre ragazzi e li investe con l'auto: arrestato per tentato omicidio
Corriere dell'Umbria INTERNO

L’aggressore, arrestato e rinchiuso nella casa circondariale, deve rispondere di tentato omicidio

Un uomo, ubriaco, è stato arrestato la scorsa notte per tentato omicidio: dopo aver litigato con tre giovanissimi è salito a bordo della sua auto, li ha puntati e li ha schiacciati contro un veicolo in sosta per poi tentare la fuga.

18 luglio 2021 a. a. a. Pavia, litiga con tre ragazzi nella notte e poi li investe con l'auto. (Corriere dell'Umbria)

Su altre testate

Marocchino ubriaco investe di proposito tre ragazzi. L’arrestato, un marocchino di 30 anni, aveva avuto una discussione vivace con i tre ragazzi, dopo essere stato respinto all’ingresso di un locale perché in evidente stato di ubriachezza. (Il Primato Nazionale)

Il 30enne arrestato è accusato di tentato omicidio. Un uomo di 30 anni, di nazionalità marocchina, è stato arrestato la scorsa notte a Pavia con l’accusa di aver investito volontariamente tre giovani: una ragazza di 19 anni, una 17enne e un 14enne. (Il Giornale di Vicenza)

Poi si era allontanato, era salito in auto e si era lanciato contro i tre giovani a piedi, schiacciandoli contro un altro veicolo in sosta. La giovaneè ricoverata in prognosi riservata al reparto di Rianimazione del Policlinico San Matteo. (Il Giorno)

Ubriaco litiga con tre ragazzi e li investe: una giovane gravissima a Pavia

Non è ancora chiaro quando si svolgerà l'interrogatorio che consentirà all'uomo di difendersi e fornire la sua versione dei fatti. Stando a una prima ricostruzione, il 30enne era visibilmente ubriaco e ha litigato con i tre ragazzi per futili motivi. (Fanpage.it)

I tre feriti sono stati soccorsi dagli operatori del 118 e trasportati al San Matteo Poi avrebbe anche cercato di fuggire, prima di essere bloccato da alcuni presenti che lo hanno consegnato alla polizia stradale giunta subito sul posto. (La Repubblica)

Le indagini proseguono per chiarirne meglio la dinamica di quanto è successo Poi avrebbe anche cercato di fuggire, prima di essere bloccato da alcuni presenti che lo hanno consegnato alla polizia stradale giunta subito sul posto. (La Provincia Pavese)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr