Doppio intervento per la 18enne vaccinata AstraZeneca e ricoverata al San Martino per trombosi

Doppio intervento per la 18enne vaccinata AstraZeneca e ricoverata al San Martino per trombosi
Primocanale ECONOMIA

Alisa e Regione Liguria avevano segnalato nel pomeriggio di domenica il caso di una paziente di 18 anni con diagnosi di trombosi seno cavernoso, in attesa di valutazione per intervento chirurgico all’ospedale Policlinico San Martino.

ue interventi in poche ore per una ragazza di 18 anni ricoverata oggi al San Martino di Genova: il San Martino comunica che "L’intervento di neuroradiologia interventistica per rimuovere meccanicamente il trombo è terminato. (Primocanale)

La notizia riportata su altri giornali

Alisa e Regione Liguria segnalano il caso di una paziente di 18 anni con diagnosi di trombosi seno cavernoso, in attesa di valutazione per intervento chirurgico all’ospedale Policlinico San Martino. Sottoposta a Tac cerebrale con esito emorragico, è stata immediatamente trasferita alla Neurochirurgia del San Martino» (GenovaToday)

Il 5 giugno ritorna in pronto soccorso con deficit motori ad un emilato. Sottoposta a Tac cerebrale con esito emorragico, è stata immediatamente trasferita alla Neurochirurgia del San Martino (Gazzetta della Spezia e Provincia)

Ciononostante la direzione dell’ospedale ha attivato le previste procedure nell'ambito della prassi sulla farmacovigilanza verso Aifa. I medici stanno cercando di capire cosa abbia potuto aggravare le condizioni di salute della giovane, tuttavia mancano ancora evidenze certe che possano mettere in relazione il malore con la vaccinazione. (Sputnik Italia)

Covid, 18enne vaccinata il 25 maggio con Astrazeneca ricoverata in Neurochirurgia al San Martino

La giovane è stata vaccinata volontariamente il 25 maggio 2021 nella Asl di residenza con vaccino AstraZeneca dopo anamnesi vaccinale negativa. Il 3 giugno si è recata in pronto soccorso con la seguente sintomatologia: cefalea e fotofobia. (Riviera Time)

Sottoposta a Tac cerebrale con esito emorragico, è stata immediatamente trasferita alla Neurochirurgia del San Martino Il 3 giugno si è recata in pronto soccorso con la seguente sintomatologia: cefalea e fotofobia. (Riviera24)

La giovane è stata vaccinata volontariamente il 25 maggio 2021 nella Asl di residenza con vaccino AstraZeneca dopo anamnesi vaccinale negativa. È stata sottoposta ad esami: tac cerebrale ed esame neurologico entrambi negativi. (SavonaNews.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr