Scuola e Covid, Puglia divisa tra Dad e lezioni in presenza: «Solo il 50% in aula»

Scuola e Covid, Puglia divisa tra Dad e lezioni in presenza: «Solo il 50% in aula»
La Gazzetta del Mezzogiorno INTERNO

Sui siti internet delle diverse scuole ci sono i moduli da compilare, alcuni dei quali «suggeriscono» ai genitori di scegliere le lezioni a distanza ancora per un pò.

Per alcune scuole il tempo della scelta è scaduto oggi, per altre c'è tempo fino a domani.

Secondo Roberto Romito dell’Anp, associazione presidi Puglia, «sicuramente oltre il 50% degli alunni della scuola primaria tornerà a frequentare in presenza»

ella Puglia ancora in «zona rossa" la scuola, fino alla prima media, riapre domani come in tutta Italia (La Gazzetta del Mezzogiorno)

La notizia riportata su altri media

Ancora didattica a distanza invece per le seconde e terze medie, oltre ovviamente alle superiori. Oggi, mercoledì 7 aprile, dopo le vacanze di Pasqua 311.000 ragazzi tornano infatti in aula, dopo un lungo periodo di Dad . (TorinOggi.it)

"Queste sono le disposizioni ’combinate’ tra ministero della salute e Presidenza del Consiglio dei ministri e a queste ci atteniamo" si limita a dire Maria Luisa Armillei, preside della scuola media Ungaretti di Grosseto e di tutto l’istituto comprensivo Grosseto 3. (La Nazione)

Il decreto nazionale prevede anche che le Regioni non possano emanare decisioni più restrittive in ambito scolastico. PISA. Si torna in classe, ma non tutti. La provincia di Firenze però resta con il segno più: 482 nuovi contagi contro i 444 della settimana prima (LA NAZIONE)

Ecco la dad del gelataio per i bimbi della primaria

Il governo, dopo il lungo stop, ha infatti, deciso che possono tornare in aula i bambini dei nidi e delle scuole dell'infanzia, della primaria fino alla prima media. Restano in Dad i ragazzi delle Superiori e II e III medie. (NonSoloContro)

Erdogan riceve Michel e Von der Leyen: ma per lei non c'è la sedia. Un giorno atteso da molti, sia alunni che genitori. Ma il dato che sicuramente preoccupa è che, nonostante la zona rossa duri da tre settimane e sia prevista al momento per altre due, il contagio continua a galoppare come si allunga la drammatica lista delle vittime (Qui News Arezzo)

Simone Valotto della Gelateria da Simone con sedi a Noale, Olmo e Oriago, inserita nella guida Gambero Rosso, ha deciso di continuare l’esperienza del corso dal titolo “Impariamo il Buon Gelato” per i bambini delle elementari. (la Nuova di Venezia)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr